Meteo: fine APRILE, prima ONDATA di CALDO ESTIVO con quasi 30°C. Ecco DOVE e tutti i DETTAGLI

Meteo: fine APRILE, prima ONDATA di CALDO ESTIVO con quasi 30°C. Ecco DOVE e tutti i DETTAGLI

Fine Aprile: in arrivo la prima ONDA CALDA dal continente africano con punte fin verso i 28°CFine Aprile: in arrivo la prima ONDA CALDA dal continente africano con punte fin verso i 28°CGrazie ai modelli meteo sul medio e lungo periodo dai principali centri di ricerca europeo (ECMWF) e Americano (GFS) possiamo tracciare una tendenza per la FINE del mese di APRILE quando sul nostro Paese potrebbe arrivare la prima ONDA di caldo praticamente ESTIVA. Una fase di tempo ben più stabile rispetto alle ultime settimane piuttosto travagliate, vediamo allora nel dettaglio cosa aspettarci e le temperature attese.

Dando uno sguardo al comparto europeo possiamo vedere come dopo il Ponte Festivo del 25 Aprile il possente anticiclone di origine africana invaderà buona parte del bacino del Mediterraneo. Dagli ultimissimi aggiornamenti (modello meteo americano GFS) potrebbe trattarsi di una massa d’aria davvero calda per il periodo con le temperature quindi che risulteranno sopra la media anche di 5-6°C. In particolare tra il 28 e il 30 di Aprile sulla Sicilia e sulla Sardegna si potranno toccare punte massime fin verso i 28°C, un valore davvero ragguardevole in questa stagione. Anche sul resto dell’Italia farà molto caldo con valori compresi tra i 24 e i 26°C in diverse città del Centro Nord. Un vero e proprio anticipo d’Estate su buona parte dei settori a conferma del trend climatico in atto volto al riscaldamento che vede già nella fase finale della Primavera le prime ondate di caldo in arrivo dal continente africano. Via libera quindi ai primi bagni di stagione e alle abbronzature nelle principali località di mare.

C’è però un rovescio della medaglia, infatti tutto questo caldo potrebbe favorire, specie durante le ore pomeridiane, la formazione proprio come avviene in Estate di imponenti celle temporalesche. Non sono da escludere quindi rovesci e temporali isolati in particolare sulle zone montuose ed in locale estensione alle vicine pianure.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

Fine Aprile: in arrivo la prima ONDA CALDA dal continente africano con punte fin verso i 28°CFine Aprile: in arrivo la prima ONDA CALDA dal continente africano con punte fin verso i 28°CGrazie ai modelli meteo sul medio e lungo periodo dai principali centri di ricerca europeo (ECMWF) e Americano (GFS) possiamo tracciare una tendenza per la FINE del mese di APRILE quando sul nostro Paese potrebbe arrivare la prima ONDA di caldo praticamente ESTIVA. Una fase di tempo ben più stabile rispetto alle ultime settimane piuttosto travagliate, vediamo allora nel dettaglio cosa aspettarci e le temperature attese.

Dando uno sguardo al comparto europeo possiamo vedere come dopo il Ponte Festivo del 25 Aprile il possente anticiclone di origine africana invaderà buona parte del bacino del Mediterraneo. Dagli ultimissimi aggiornamenti (modello meteo americano GFS) potrebbe trattarsi di una massa d’aria davvero calda per il periodo con le temperature quindi che risulteranno sopra la media anche di 5-6°C. In particolare tra il 28 e il 30 di Aprile sulla Sicilia e sulla Sardegna si potranno toccare punte massime fin verso i 28°C, un valore davvero ragguardevole in questa stagione. Anche sul resto dell’Italia farà molto caldo con valori compresi tra i 24 e i 26°C in diverse città del Centro Nord. Un vero e proprio anticipo d’Estate su buona parte dei settori a conferma del trend climatico in atto volto al riscaldamento che vede già nella fase finale della Primavera le prime ondate di caldo in arrivo dal continente africano. Via libera quindi ai primi bagni di stagione e alle abbronzature nelle principali località di mare.

C’è però un rovescio della medaglia, infatti tutto questo caldo potrebbe favorire, specie durante le ore pomeridiane, la formazione proprio come avviene in Estate di imponenti celle temporalesche. Non sono da escludere quindi rovesci e temporali isolati in particolare sulle zone montuose ed in locale estensione alle vicine pianure.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane confronto DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane confronto QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo globali clicca qui
Per le previsioni in Europa clicca qua
Per le previsioni del tempo nazionali clicca qui
Per le previsioni del tempo regionali passa qui
Per le previsioni del tempo televisive clicca qua
Per le previsioni sui mari seleziona qui
Per l’altezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Qualunque meteorologo dipende da i prodotti di modelli fisico-matematici per interpretare l’evoluzione del futuro prossimo .

Gli elementi principali input dai servizi meteorologici nazionali sono le osservazioni di superficie dalle stazioni meteorologiche computerizzate al livello superficiale e dalle boe meteorologiche in mare.

La ricerca che studia il diverso fattori che condizionano le associazioni tra il diverso fattori, la loro influenza sull’ambiente fisico e biologico e le variazioni che intraprendere in relazione alle condizioni geografiche. In meteorologia, i seguenti sono più noti.

Le zone di bassa pressione sull’Europa, hanno il loro epicentro sulla Polonia e l’Egeo.

Domenica passageway da ovest a est di perturbazione debole con precipitazioni molto estese e deboli fragili. Giovedì e Giovedì Correnti occidentali in alta quota con nuvolosità variabile ma senza precipitazioni.

Temperature in aumento, massimo tra 15 e 19 .

Proteggi temperature, massimo tra 12-15 e 18. Sud: Gorgeous giornata di sole con cielo sereno o nuvoloso, per segnalare solo un velo innocuo .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*