Meteo: fine mese OTTOBRE, caldo addio, arriva il FREDDO Autunno con un CICLONE ISLANDESE

Vortice Islandese in azione a fine mese con ripercussioni anche sull'ItaliaVortice depressionario Islandese in azione a fine mese con ripercussioni anche sull’ItaliaCon il procedere de la stagione autunnale sul comparto Nord Atlantico, indicativamente fra la Groenlandia e l’Islanda, si forma una ampia area di Bassa Pressione in grado di influenzare il tempo su buona parte del continente europeo. Ricordiamo in realtà che questa area ciclonica è uno dei “centri motore” delle perturbazioni di origine Atlantica, da laddove vale a dire si formano e partono grandi sistemi perturbati che sono spesso responsabili di fasi di cattivo tempo anche sul nostro Paese.

Giusto nella seconda parte del mese di Ottobre sembrerebbe che a più riprese l’area depressionaria possa scendere di latitudine passando prima sull’Oceano Atlantico arricchendosi di umidità, per poi puntare dritto verso il vecchio continente investendo dapprima le Isole Britanniche e la Francia ed infine verso l’area del Mediterraneo.

Attualmente dai più importanti centri di calcolo meteo (European Centre for Medium-Range Weather Forecasts) ci giungono aggiornamenti interessanti per il periodo a iniziare dal 24 25 di Ottobre quando appunto un grande ciclone depressionario potrebbe arrivare fino sull’Italia coinvolgendo dapprima le Aree del Nord con tante piogge e successivamente anche il resto de la Peninsula. Novità significativo sarebbe il ritorno de la la neve, che dovrebbe finalmente fare la sua comparsa sull’Arco Delle alpi a iniziare dai 1200 m di quota, localmente anche più abbasso fra Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia.
Diamo uno sguardo infine anche a le temperature che, successivamente una fase contraddistinta da correnti dai quadranti del sud e dunque leggermente sovra media, sono predette in diminuzione per causa dell’avvicinarsi del fronte perturbato in discesa da Nord. Il diminuzione sarà improvviso in specifico su le Aree del Nord e quelle del settore adriatico, più a i margini se non addirittura ancora sotto l’afflusso di correnti più miti occidentali la Sicilia e la Sardegna.Se venisse confermata questa ipotesi l’ultima decade del mese di Ottobre potrebbe presentarsi all’insegna del tempo instabile e maggiormente con il primo freddo in arrivo anche sull’Italia.

Ricordiamo come sempre che si tratta proiezioni a medio termine, oltre la settimana, dunque facile a offendersi di importanti modifiche. Vanno prese ed interpretate come indicazioni generali sul tempo che ci potremmo aspettare e non come previsioni dettagliate per la isolata zone

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni meteo del globo seleziona qui
Per le previsioni meteo in Europa seleziona qui
Per le previsioni meteo in Italia seleziona qui
Per le previsioni meteo de la tua regione seleziona qui
Per le previsioni meteo in TV seleziona qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso seleziona qui
Per l’quota de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*