Meteo : forti forti rovesci a breve al nord, rischio eventi brutali – FOCUS

Fronte freddo in arrivo sul nord Italia, attesi intensi forti rovesci in giornata. Più caldo al sud.

Meteo / Le correnti fresche che ne gli ultimi giorni hanno sferzato il sud stanno pian piano perdendo forza per merito del per gradi riassorbimento de la massa di aria fresca giunta dai Balcani. Al suo posto si sta pian piano rinforzando l’alta pressione che durante dei prossimi giorni riporterà un po’ di caldo e tempo solitamente molto costante.

Discorso diverso viceversa per il nord : se al sud la massa d’aria fresca sta mollando la presa, lo medesimo non possiamo dirlo per le aree del Nord. Anzi, la presenza di un’altra saccatura colma di aria fresca fra Germania, Slovenia ed Europa orientale (in parte collegata a quella che ha interessato il sud ultimamente), sarà responsabile del ritorno dei forti rovesci a tratti anche molto intensi su le aree del nord Italia.
In fin dei conti, in poche parole, l’alta pressione africano si riapproprierà del centro-meridionale mentre le correnti fresche e instabili colpiranno il nord in diverse occasioni nelle prossime 72/96 ore.

OGGI IL PRIMO FRONTE FREDDO…

Oggi, 10 luglio 2018, assisteremo all’entrata del primo di una serie di fronti freddi e instabili sul nord Italia. La massa d’aria nettamente più fresca interagirà con la calura presente in pianura Del Po e darà vita a abbondanti forti rovesci anche molto intensi. Essi si manifesteranno prevalentemente nelle ore pomeridiane e maggiormente serali (successivamente le 20.00  / 21.00 ).

Le zone più a rischio saranno quelle a nord del Po, dal torinese sino al Polesine. Qualche temporale potrà formarsi anche su modenese, bolognese e reggiano durante del dopopranzo. I eventi più intensi, eppure sono attesi fra Veneto, Trentino, Lombardia orientale e Friuli Venezia Giulia : versanti come trentino, alto Adige, bellunese, vicentino, veneziano, bresciano, bergamasco, pordenonese, udinese e goriziano potranno osservare piogge a carattere di nubifragio, grandinate e forti colpi di vento.
Qualche isolato temporale potrà svilupparsi anche su la Sardegna orientale e sull’Appennino del nord.

Sul centro-meridionale viceversa splenderà diffusamente il Sole e le temperature aumenteranno lievemente riguardo a ieri. Venti ancora contenuti di maestrale su Puglia e Calabria.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.