METEO GENNAIO 2019: correnti dai quadranti settentrionali prevalenti ìn Italia

  • Tendenza meteo gennaio 2019: dinamiche delicate fìno ìn Stratosfera còn il Ciclone Polàre àl mòmento sùddìvìso ìn più lobi.

    Tendenza meteo per i prossimi giorni e le prossime settimane, correnti settentrionali prevalenti ìn Italia per il mese di Gennaio.

    Ìn àrrivo màltempo invernàle còn la possibilità di neve a bassa qùòta

    Procede l’ ìnverno ìn Italia còn le temperàture che stentano a rìsalìre òltre la climatologia di rìferìmento. Le correnti dai quadranti settentrionali potranno dar lùògo àncora a condizioni meteo invernali còn una nùova perturbàziòne ìn àrrivo dalle prossime ore e precipitazioni associate sulle regioni centro-meridionali così còme àmpiàmente tràttàto nell’ edìtorìale di questa màttìna del meteorologo Roberto Schiaroli. Successivamente le intense nevicate e fìno ìn pianùra e lùngo le coste adrìatìche dùrànte la prìma settimana di Gennaio, sòno attese nuove nevicate al centro e al sùd Italia. Maggìori dettagli sulle temperàture e sulle precipitaziòni li trovàte nel nostro modello WRF.

    Conseguenze di un fòrte dìsturbo del Ciclone Polàre

    Durànte la settimana ìn còrso, sìa il mòdello GFS che il mòdello ECMWF, individuano l’ antìcìclone sempre dòminante sul Regno Ùnito e le correnti settentrionali ìn trànsìto dalla Scandinavia verso l’ Europa centro-meridionale e còn esse ondate di màltempo di stàmpo invernàle. Argòmento meteo di grànde attualità ìn qùesto perìòdo è stàto il fòrte Stratwarming del Ciclone Polàre ìn stratosfera; l’ìndìce NAM è sceso al di sòtto della soglìa dei -3 e il Ciclone Polàre risùlta disturbato e sùddìvìso ìn più lobi. Alle quote più elevàte àbbìàmo avuto l’ ìnversìone dei venti zonali fìno alla formazìone di un antìcìclone sul pòlo nòrd.

  • Dinamiche complesse ìn Stratosfera, còme verrà condizionato il tempo di Gennaio?

    Successivamente il fòrte Stratwarming del Ciclone Polàre e la dìscesa dell’ìndìce NAM al di sòtto della soglìa crìtìca dei -3, sarà mòlto ìmportànte òra càpire còme interagiranno la Stratosfera e la Troposfera e di cònsegùenza le tendenze meteo da attenderci per le prossime settimane. Premesso ìntanto che questa seconda settimana del mese di Gennaio sarà àncora nevosa al centro e al sùd, fredda ma secca al nòrd Italia còn temperàture ìn càlo e vàlòri ànche di 6-8 gradi al di sòtto delle medie del perìòdo, dùrànte le prossime settimane del mese di Gennaio e nelle prime di Febbraio si avranno pesanti risvolti invernali ìn Italia còn gelo e neve qùalora avverrà la propagazìone del dìsturbo dalla stratosfera alla troposfera còn Anticicloni àncora alle alte latitudini. Qùalòra nòn àvvenga tàle propagazìone àllora si potrebbero àvere nuovi impulsi instabili ma senza il freddo ìntenso. A tal proposìto e vìsta l’ evòlùziòne meteo pìuttòsto dìnamìca, seguite tutti i prossimi aggiornamenti e nòn dìmentìcàte di iscrivervi al nostro canale youtube.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto QUADRUPLO clicca qua
Per le previsiòni del tempo globali clicca qua
Per le previsiòni del tempo d’Europa clicca qua
Per le previsiòni del tempo ìn Italia clicca qua
Per le previsiòni del tempo della tua regìone clicca qua
Per le previsiòni del tempo ìn TV clicca qua
Per le previsiòni del tempo del mòto òndòso clicca qua
Per l’àltezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero ìnteressare ànche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*