METEO GIUGNO 2018: tendenza sul primo mese dell’estate in Italia

  • Tendenza meteo GIUGNO 2018: mese caldo sull’Italia ma con abituali forti rovesci pomeridiani?

    Anomalie temperatura giugno 2018 - effis.jrc.ec.europa.eu

    Anomalie temperatura giugno 2018 – effis.jrc.ec.europa.eu

    METEO GIUGNO 2018: tendenza sul primo mese dell’estate in Italia, 8 maggio 2018 – Il primo mese dell’estate, giugno 2018, si avvicina. Come potrebbe essere di moda Italia: caldo e secco o magari agiato di forti rovesci? Proviamo allora a tracciare una tendenza meteo per giugno 2018 con l’ausilio de gli ultimi aggiornamenti dei modelli stagionali. La caratteristica basilare che emerge riguarda un’anomalia positiva di pressione che potrebbe interessare l’Europa centro-settentrionale. Questo significherebbe campi di alta pressione spesso sbilanciati verso le alte latitudini. Contrariamente sul Mediterraneo, specialmente quello Centro-Sud, potremmo avere delle anomalie inopportune di pressione. In questo caso lo sviluppo meteo per il mese di giugno 2018 potrebbe vedere temperature poco sovra le medie in Italia e più segnatamente su le aree del Nord. Ma se il fatto che ormai avere mesi sovra la media per quanto riguarda delle temperature è piuttosto usuale come potrebbero comportarsi le precipitazioni? Piovaschi e forti rovesci riusciranno a bagnare l’Italia? […]

  • Fonte

    Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

    Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone DOPPIO passa qui
    Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone QUADRUPLO passa qui
    Per le previsioni meteo del globo passa qui
    Per le previsioni meteo in Europa passa qui
    Per le previsioni meteo dell’italia passa qui
    Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui
    Per le previsioni meteo in TV passa qui
    Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui
    Per l’quota de la neve passa qui

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Ti potrebbero interessare anche:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *