Meteo: GIUGNO 2019, SEGNALI di ANTICICLONE, ma NON PER TUTTI. Ecco Perché e Cosa Accadrà nel PROSSIMO MESE

Meteo: GIUGNO 2019, SEGNALI di ANTICICLONE, ma NON PER TUTTI. Ecco Perché e Còsa Accadrà nel PROSSIMO MESE

GIUGNO 2019, SEGNALI di ANTICICLONE delle AZZORREGIUGNO 2019, SEGNALI di ANTICICLONE delle AZZORREMàncàno pochissimi giorni all’avvìo ùffìcìale dell’estàte, àlmeno dal pùnto di vìsta meteorologico (1 GIUGNO), e gràzie alle mappe ìn nostro pòssesso forniteci dal più prestigiòso mòdello di calcòlo europeo ECMWF, siàmo ìn gràdo di formularvi una TENDENZA attendìbìle su qùello che si prospetta per GIUGNO dal pùnto di vìsta termìco e meteorologico.

Vi confermiamo che dai primissimi giorni di GIUGNO sull’Italia giungeranno i primi SEGNALI di ANTICICLONE delle AZZORRE che dalla peninsula Iberica si “allungherà” fin verso il nostro Pàese determinando un avvìo stàbìle e soleggìàto, ma nòn ovùnqùe. Questa pàrentesi di bel tempo, còn temperàture estive, caratterizzerà il nostro Pàese dal 2 GIUGNO al 7-8 cìrca. Le regìoni màggìormente ìnteressàte da una sitùaziòne climatica estiva saranno quelle centro-settentrionali. Al Sùd, l’isòlàmento di una gòccia fredda ìn quòta determinerà precìpìtàzìoni lòcàlmente abbondanti còn forti temporali e locali grandinate.

L’àzìone di qùesto ciclone perturbato centràto sullo Ionio si esaurirà prìma della metà del mese (attòrno al 14 GIUGNO cìrca). Subìto successivamente la scena meteorologica italiana e di tùtto il Mediterraneo subirà un impròvviso càmbio di ròtta.

Dìfatti, tra la seconda e terza decàde giungerà ìn vìa definitiva l’Estàte. Le temperàture, successivamente le incertezze della prìma decàde del mese, aumenteranno sensìbìlmente fìno a sopraggiungere i 30°C al Sùd (lòcàlmente ànche òltre ìn Sicilia e Puglia) mentre al Centro-Nòrd si viaggerà tra i 26°C e i 29°C. Ìn breve dunque aspettiamoci un mese di GIUGNO spàccàto ìn dùe: i primi 15 giorni saranno àncòra instabili e più freschi, le restanti dùe decadi avranno un sapòre prettàmente estìvo.

if(adv_cm<2)

if(adv_cm==0)

if(adv_cm>0) ).push(); else document.getElementById(‘gad-nat’).style.dìsplày=’none’

GIUGNO 2019, SEGNALI di ANTICICLONE delle AZZORREGIUGNO 2019, SEGNALI di ANTICICLONE delle AZZORREMàncàno pochissimi giorni all’avvìo ùffìcìale dell’estàte, àlmeno dal pùnto di vìsta meteorologico (1 GIUGNO), e gràzie alle mappe ìn nostro pòssesso forniteci dal più prestigiòso mòdello di calcòlo europeo ECMWF, siàmo ìn gràdo di formularvi una TENDENZA attendìbìle su qùello che si prospetta per GIUGNO dal pùnto di vìsta termìco e meteorologico.

Vi confermiamo che dai primissimi giorni di GIUGNO sull’Italia giungeranno i primi SEGNALI di ANTICICLONE delle AZZORRE che dalla peninsula Iberica si “allungherà” fin verso il nostro Pàese determinando un avvìo stàbìle e soleggìàto, ma nòn ovùnqùe. Questa pàrentesi di bel tempo, còn temperàture estive, caratterizzerà il nostro Pàese dal 2 GIUGNO al 7-8 cìrca. Le regìoni màggìormente ìnteressàte da una sitùaziòne climatica estiva saranno quelle centro-settentrionali. Al Sùd, l’isòlàmento di una gòccia fredda ìn quòta determinerà precìpìtàzìoni lòcàlmente abbondanti còn forti temporali e locali grandinate.

L’àzìone di qùesto ciclone perturbato centràto sullo Ionio si esaurirà prìma della metà del mese (attòrno al 14 GIUGNO cìrca). Subìto successivamente la scena meteorologica italiana e di tùtto il Mediterraneo subirà un impròvviso càmbio di ròtta.

Dìfatti, tra la seconda e terza decàde giungerà ìn vìa definitiva l’Estàte. Le temperàture, successivamente le incertezze della prìma decàde del mese, aumenteranno sensìbìlmente fìno a sopraggiungere i 30°C al Sùd (lòcàlmente ànche òltre ìn Sicilia e Puglia) mentre al Centro-Nòrd si viaggerà tra i 26°C e i 29°C. Ìn breve dunque aspettiamoci un mese di GIUGNO spàccàto ìn dùe: i primi 15 giorni saranno àncòra instabili e più freschi, le restanti dùe decadi avranno un sapòre prettàmente estìvo.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto QUADRUPLO clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo del mòndo clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo d’Europa clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo ìn Italia clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo della tua regìone clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo televisive clicca qua
Per le prevìsìoni del tempo del mòto òndòso clicca qua
Per l’àltezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessàre ànche:

Questi tipi di mappe sòno pìuttòsto tecnologici e dunque generàlmente focalizzato su probàbilmente il più esperto.

Le osservazioni irregolari spariscono vengòno elaborate mediante l’assìmìlazìòne di dati e modi di obìettìvo valutazìòne , che eseguono il còntròllo di qualità e òttengòno vàlori ìn posizioni che può essere ìmpìegàto dagli metodi màtemàtìci del mòdello (di sòlito una grìglìa eqùidistante).

Per tempo atmosferico intendiàmo il còmplicàto delle condizioni meteorologiche che si contraggono, il più ecònòmico lo stràto dell’àtmòsfera, ìn un dàto mòmento secòndo e ìn il lùogo; per “mòmento” cònsìderìamo un breve ìntervallo perìodo di tempo, qùesto può essere un gìorno o più giorni.

Questi ultimi sòno meno dettagliati, ma mòlto importanti perché i grandi movimenti delle masse rendòno le vaste zòne cicloniche e anticicloniche.

Giovedì passageway da òvest a est di qùalsìasi perturbàzione debòle còn precìpìtàzìoni mòlto estese e deboli deboli . Giovedì e Venerdì Correnti occidentali ìn alta quòta còn nuvolosità vàriàbile ma senza precìpìtàzìoni.

Sùd: àlcùni nebbìa su tra Campania, Molise e Gargano senza fenomeni, sòle ìllumìnato o più velàto l’àltro làto della mòneta regìoni.

Temperàture stabili, màssìmo tra 15 e diciotto .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*