Meteo: il SOLE si è affievolito. Vi facciamo vedere cosa significa e le conseguenze immediate sull’Italia

Meteo: il SOLE si è spento. Ecco cosa significa e le conseguenze immediate sull'ItaliaMeteo: il SOLE si è affievolito. Vi facciamo vedere cosa significa e le conseguenze immediate sull’ItaliaIl sole è indolente e continua a dormire. L’attività solare, calcolata in macchie presenti su la superficie de la nostra Stella, è ridotta al minimo. Ma cosa sono? Si tratta di regioni con una maggiore attività magnetica e caratterizzate da temperature più basse riguardo a le regioni adiacenti; più ce ne sono, più significa che il sole è attivo. E’ assolutamente normale che ci siano periodi con la presenza ancora o meno macchie, il problema è che attualmente esse sono praticamente inesistenti, anzi siamo ormai arrivati al diciannovesimo giorno consecutivo senza la propie significativo presenza.

A preoccupare è il fatto che dall’inizio del 2018 si sono registrati quasi duecento giorni senza attività sul disco solare, ed una modifica apparentemente così piccola può viceversa comportare grandi mutamenti sul tempo terrestre. Prolungate fasi di Sole affievolito, in realtà, possono avere notevoli ripercussioni su la temperatura del nostro Pianeta, che tende ad abbassarsi notevolmente. Non è una novità, anzi è già successo durante de la cronologia: viene ricordato in realtà con il nome di “Minimo di Maunder” il periodo fra il 1645 e il 1715 circa, nella quale l’attività solare è ridotta al minimo, provocando una vera e propria piccola era glaciale, nel corso di che Europa e Nord America subirono inverni estremamente rigidi. Si registrarono anomalie climatiche gravissime e ghiacciò anche il fiume Po, così come certi laghi dell’Italia del centro, con danni fenomenali a le produzioni e con conseguenti carestie.

Visto e considerato che attualmente si sta registrando un’attività solare minima, quali ripercussioni potrebbero esserci sul nostro Paese? Difficile dirlo accuratamente, ma non è esclusa la possibilità che la prossima stagione invernale possa rivelarsi alquanto fredda, certamente non gelida come nel periodo cui abbiamo fatto poco sovra riferimento, ma tuttavia con temperature lievemente sotto la media del periodo. Se questo fosse confermato la neve imbiancherebbe abbondantemente le nostre alture e potrebbe fare capolino fin in pianura, addirittura a più riprese. In riepilogo, non è chiaramente probabile sbilanciarsi su gli effetti causati dall’assenza delle macchie radiosi, ma come detto la condizione va monitorata, perché potrebbe essere il sintomo di qualcosa che potrebbe accadere magari sul finire dell’inverno.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo del globo clicca qua
Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua
Per le previsioni meteo dell’italia clicca qua
Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni meteo in TV clicca qua
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’altitudine de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*