Meteo: IMMACOLATA, vortice depressionario scandinavo pronto ad attaccare l’Italia, pioggia e anche NEVE. I dettagli

Immacolata, le previsioni non sono buone. Vortice scandinavo pronto all'attaccoImmacolata, le previsioni non sono buone. Vortice depressionario scandinavo pronto all’attaccoDurante de la prossima settimana un campo di alta pressione invaderà il nostro Paese, garantendo situazioni di tempo in maggior numero costante e soleggiato, quandanche al Nord tornerà prepotente la nebbia, un vero e giusto incubo ne i mesi invernali.
Adesso ma vogliamo concentrare la nostra attenzione su la giornata festiva dell’Immacolata, andando ad analizzare gli ultimi aggiornamenti provenienti dal Centro Europeo per le previsioni a medio termine. Vi facciamo vedere cosa potrebbe accadere.

L’alta pressione tenderà a rafforzarsi sull’Italia in avvio di settimana, regalando una parentesi soleggiata che avrà ma persistenza molto breve: già a cominciare da Venerdì 7 Dicembre si faranno sentire i primi segni di cedimento de la conformazione dell’alta pressione, minata da correnti instabili del Nord che apriranno la strada a un corposo peggioramento che avverrà giusto a cominciare dalla giornata dell’Immacolata, Sabato 8 Dicembre, per poi proseguire ne i giorni seguenti.

Un avvallato vortice depressionario ciclonico proveniente dalla Scandinavia investirà dapprima il Regno Unito, poi l’Europa del centro, per aggredire l’Italia nel corso di la giornata festivo: piogge, piogge e venti forti spazzeranno dapprima le zone del Nord, coinvolgendo in particolar maniera il Friuli Venezia Giulia, il Veneto, la Romagna, per poi spingersi verso i versanti adriatici del centro e scivolare verso le zone del mezzogiorno fra Domenica 9 e Lunedì 10 Dicembre.
Il dilagare dell’aria fredda porterà un abbassamento delle temperature: la colonnina di mercurio dunque tornerà a calare sin a arrivare valori caratteristici dell’avvio de la stagione invernale.
La neve cadrà copiosa dapprima a 1500metri in declino a 1000 m su le Alpi e 1200 m su le Pre-alpi con accumuli dai 20 a i 40 centimetri, a 1800 metri su gli Appennini con accumuli oltre i 2200 anche copiosi.

L’inverno meteorologico, iniziato Sabato 1 Dicembre, appare cominciare subito forte: vi consigliamo di seguire attentamente i prossimi aggiornamenti.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni del tempo del globo seleziona qui
Per le previsioni del tempo in Europa seleziona qui
Per le previsioni del tempo in Italia seleziona qui
Per le previsioni del tempo de la tua regione seleziona qui
Per le previsioni del tempo televisive seleziona qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso seleziona qui
Per l’quota de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*