Meteo : intenso ciclone ciclonico nel Mediterraneo, ancora nubifragi su Sardegna e al sud – PREVISIONI

Ciclone in formazione nel Canale di Sardegna, ancora tanta pioggia e nubifragi acquazzoni. Venti intensi su le isole maggiori.

Meteo / Il cattivo tempo non accenna a placarsi su la nostra penisola, anzi, è pronto a sferrare un recente significativo attacco questa volta su le zone del sud e le isole Maggiori mediante un ciclone di bassa pressione piuttosto esteso e anche intenso. Questa nuova bassa pressione sta prendendo vita giusto in questi minuti nel Mediterraneo, fra Sardegna e Sicilia (a largo delle coste africane) e già in giornata ha portato molti disagi in diverse regioni siciliane.

Ora la bassa pressione si sta intensificando rapidamente a largo de la Tunisia così che entro domani mattinata potrà arrivare i 997 hpa nel suo occhio del centro e potrebbe addirittura presentare caratteristiche simil-tropicali. Stiamo parlando de la probabile formazione di un TLC (Tropical Like Cyclone), ovvero un ciclone da le caratteristiche più o meno simili a gli uragani dell’Atlantico : andando più nello specifico questo ciclone ciclonico potrebbe intensificarsi ed evolversi fra Sardegna e Sicilia a tal punto da scatenare venti oltre i 110 chilometri/h intorno all’occhio del ciclone (caratteristica peculiare dei cicloni tropicali), fasci di nubi a spirale e barotropicità

Ciclone ciclonico in formazione nel Mediterraneo – scatto del satellite ore 21.00

Eppure è chiaro chiarire che questa ipotesi attualmente è bassa mentre quella molto più facile riguarda lo sviluppo in un intenso ciclone extra-tropicale (ovvero i classici vortici ciclonici delle nostre latitudini) che tuttavia sarebbe in grado di causare molti disagi sia per i venti forti che per le piogge caparbi. (vedi le immagini dal satellite).

le previsioni per domani a cura di Raffaele Laricchia, se non vedi clicca qui >>

ATTENZIONE AL SUD E LE ISOLE

Questo ciclone, che sta prendendo sempre più forma e potenza nel Canale di Sardegna, apporterà ancora piogge e nubifragi acquazzoni a tratti intensi e caparbi su Sicilia e Sardegna fra stasera e domani mattinata. I versanti maggiormente colpiti saranno cagliaritano, sud Sardegna orientale, nuorese e olbiese laddove si prospettano accumuli di pioggia fra i 50 e i 120 mm. Nubifragi acquazzoni e piogge anche su la Sicilia Centro-Sud per lo meno sino a domani mattinata, dopodichè potrebbe avanzare un progressivo progresso. 
I nubifragi acquazzoni poi si sposteranno, fra domani dopopranzo e serata, su Calabria, Basilicata e Puglia Centro-Sud apportando locali criticità perlopiù per le piogge localmente a carattere di nubifragio (particolarmente su la Calabria ionica). Fra domani serata e lunedì mattinata il cattivo tempo si sposterà verso il centro-nord.

Il ciclone ciclonico causerà un sensibile rinforzo dei venti su Sicilia e Sardegna : le raffiche potranno superare anche i 90-100 chilometri/h particolarmente su Sicilia del nord e Sardegna del sud/orientale. 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*