Meteo invernale: video del gelo accentuato verso Europa

Le tendenze meteo a lungo termine appaiono sovente infidi, eppure tracciano delle linee di tendenza che se bene analizzate, indicano la facile evoluzione meteorologica.

CORRENTI OCEANICE SONO ALL’APICE
Abbiamo iniziato l’Autunno con le correnti foltissime tenui, ma fra la fine di novembre e la metà di dicembre, queste raggiungono il proprie apice, e ostacolano l’espandersi de la massa d’aria gelida che si sta formando in tutto il Continente asiatico.

GENNAIO E FEBBRAIO MAGGIOR RISCHIO ONDATE DI GELO
Proprio così, è in Gennaio che in Italia iniziano a crescere sensibilmente le possibilità di avere passaggi di gelo dalla Russia, con il culmine a Febbraio, quando fra le correnti foltissime ed il freddo accentuato de la Siberia si genera una lotta laddove in passato risultava spesso predominante il freddo siberiano.

RIDUZIONE CICLICA ONDATE DI GELO DALLA SIBERIA
Da certi decenni il freddo siberiano fatica ad avanzare verso ovest, e si sono dunque ridotti le giornate di gelo e di neve in tutta Europa.

CAMBIAMENTI CLIMATICI
I cambi climatici potrebbero avere un ruolo su le correnti che favoriscono le passaggi di gelo dalla Siberia, laddove per altro, il gelo invernale continua ad essere intenso, con estremi di freddo che ogni pochi anni toccano nuovi record, questo nonostante che il riscaldamento globale.

GELO SIBERIANO, UN SERBATOIO D’ARIA FREDDA IMMANE
Il freddo siberiano potrebbe essere una futura potente fonte di grande gelo in Italia ed in Europa, questo quando le situazioni lo consentiranno. Questo potrebbe succedere anche quest’anno. Ne gli ultimi inverni abbiamo osservato una ripresa delle passaggi di freddo siberiane in Europa ed in Italia.

GELO SIBERIANO RITORNERA’
Le passaggi di gelo siberiano torneranno probabilmente abituali come in passato, con il rischio che irrompano persino con maggiore impeto, causando intemperie da record anche in Italia. Questo potrebbe essere la conseguenza dell’estremizzazione climatica che interessa tutto il Pianeta.

CLIMA ESTREMO IN ATTO
Illinois, Chicago tra tempeste di neve ESPLOSIONE di TORNADO
Neve record nel Nord America. Freddo polare.

NORD AMERICA, FREDDO DA RECORD GIA’ A NOVEMBRE
Se i cambi climatici avessero prodotto solo caldo, in Nord America non ci sarebbero state passaggi di gelo e neve da record. Vi pare?
Abbiamo pubblicato quasi ogni giorno notizie di meteo estremo da tutto il Pianeta, quale sintesi dei decine e decine di episodi che succedono quotidianamente.

TESI COMPLESSE
Sono numerose le tesi sul tempo dei prossimi anni, e diverse affrontano in contemporanea due temi: il caldo estremo estivo, ed il freddo accentuato invernale, ambedue generate da impulsi, passaggi di calore e di freddo. Questa è l’estremizzazione climatica.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia paragone DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia paragone QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni meteo globali clicca qua

Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua

Per le previsioni meteo dell’italia clicca qua

Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua

Per le previsioni meteo in TV clicca qua

Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua

Per l’altitudine de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*