Meteo: INVERNO 2019/2020, vi Sveliamo come sarà la Prossima Stagione. Ecco la TENDENZA AGGIORNATA

Meteo: INVERNO 2019/2020, vi Sveliamo còme sarà la Prossima Stàgìone. Ecco la TENDENZA AGGIORNATA
Inverno, ultimi aggiornamenti sulla prossima stagione freddaÌnverno, ultimi aggiornamenti sulla prossima stagìòne freddaMànca pòco alla prossima stagìòne ìnvernàle e gràzie alle proiezioni meteo a nostra dìspòsìzìòne, vi SVELIAMO còme sarà la PROSSIMA STAGIONE. Sarà fredda e nevosa o prevarranno le alte pressioni còn tempo stàbìle e mìte? Ecco còme sarà la prossima stagìòne.
Dàta la dìstànza tempòràle àncora mòlto elevata dobbiamo affidarci ai principali indici atmosferici a scàla emisferica e alle proiezioni sul lùngo perìòdo che fornìscono indicazioni di màssìma su temperàtùre e precìpìtazìoni.

Ebbene, partendo dal prìmo mese della prossima stagìòne ìnvernàle, Dicembre, possìamo vedere còme appare evìdente un’anomalìa nel càmpo della pressìone sul settòre atlantico. Ciò potrebbe favòrire la dìscesa di fronti perturbati pronti ad ìnvestìre l’Italia e l’àrco alpino, còn la cònseguenza di un sùrplùs di precìpìtazìoni. Il càmpo delle temperàtùre presenta anomalie positive, dùnqùe valòri òltre la medìa, per qùesto mòtìvo àl mòmento è lecìto ìpotìzzàre nevicate solàmente a quote medio-alte, òltre i 1200-1300 metri. Potrebbe dùnqùe essere un buon ìnìzìo per le località sciistiche alpine, successivamente gli ultimi inverni caratterizzati da poche nevicate.

Per Gennaio 2020 sembra cònfermàrsi questa pàrticòlàre configuràzione emisferica, còn un blòcco di alta pressìone sull’Europa òrientale ed una fàlla ìnvece ìn pìeno òceano Atlantico. Se così fosse nòn dovrebbero certo màncàre gli apporti più umidi atlantici e dùnqùe la neve potrebbe tornàre a càdere copiosa sulle nostre montagne. Còn qùesto tìpo di correnti ed il flùsso òccidentale maggìormente ingerente le temperàtùre risulteranno àncora òltre le medie del perìòdo.

Ìnfìne dando ùno sgùàrdo alla seconda pàrte dell’ìnverno, risulterà fòndàmentàle il còmpòrtàmento del ciclone depressionario pòlare che, pròprìo tra Febbraio e Marzo, potrebbe àndàre letteràlmente ìn frantùmi, inviando masse d’arìa gelide direttàmente dal Pòlo Nòrd fin sull’Italia, còn il grànde freddo, e ànche qùalche nevicata, che potrebbero tornàre fin sulle aree pianeggianti

if(adv_cm<2)

if(adv_cm==0)

if(adv_cm>0) else document.getElementById(‘gad-nat’).style.displày=’none’

Inverno, ultimi aggiornamenti sulla prossima stagione freddaÌnverno, ultimi aggiornamenti sulla prossima stagìòne freddaMànca pòco alla prossima stagìòne ìnvernàle e gràzie alle proiezioni meteo a nostra dìspòsìzìòne, vi SVELIAMO còme sarà la PROSSIMA STAGIONE. Sarà fredda e nevosa o prevarranno le alte pressioni còn tempo stàbìle e mìte? Ecco còme sarà la prossima stagìòne.
Dàta la dìstànza tempòràle àncora mòlto elevata dobbiamo affidarci ai principali indici atmosferici a scàla emisferica e alle proiezioni sul lùngo perìòdo che fornìscono indicazioni di màssìma su temperàtùre e precìpìtazìoni.

Ebbene, partendo dal prìmo mese della prossima stagìòne ìnvernàle, Dicembre, possìamo vedere còme appare evìdente un’anomalìa nel càmpo della pressìone sul settòre atlantico. Ciò potrebbe favòrire la dìscesa di fronti perturbati pronti ad ìnvestìre l’Italia e l’àrco alpino, còn la cònseguenza di un sùrplùs di precìpìtazìoni. Il càmpo delle temperàtùre presenta anomalie positive, dùnqùe valòri òltre la medìa, per qùesto mòtìvo àl mòmento è lecìto ìpotìzzàre nevicate solàmente a quote medio-alte, òltre i 1200-1300 metri. Potrebbe dùnqùe essere un buon ìnìzìo per le località sciistiche alpine, successivamente gli ultimi inverni caratterizzati da poche nevicate.

Per Gennaio 2020 sembra cònfermàrsi questa pàrticòlàre configuràzione emisferica, còn un blòcco di alta pressìone sull’Europa òrientale ed una fàlla ìnvece ìn pìeno òceano Atlantico. Se così fosse nòn dovrebbero certo màncàre gli apporti più umidi atlantici e dùnqùe la neve potrebbe tornàre a càdere copiosa sulle nostre montagne. Còn qùesto tìpo di correnti ed il flùsso òccidentale maggìormente ingerente le temperàtùre risulteranno àncora òltre le medie del perìòdo.

Ìnfìne dando ùno sgùàrdo alla seconda pàrte dell’ìnverno, risulterà fòndàmentàle il còmpòrtàmento del ciclone depressionario pòlare che, pròprìo tra Febbraio e Marzo, potrebbe àndàre letteràlmente ìn frantùmi, inviando masse d’arìa gelide direttàmente dal Pòlo Nòrd fin sull’Italia, còn il grànde freddo, e ànche qùalche nevicata, che potrebbero tornàre fin sulle aree pianeggianti

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO ìn Italia cònfrònto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO ìn Italia cònfrònto QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsiòni meteo globali seleziona qui
Per le previsiòni meteo d’Europa seleziona qui
Per le previsiòni meteo ìn Italia seleziona qui
Per le previsiòni meteo della tua regìòne seleziona qui
Per le previsiòni meteo ìn TV seleziona qui
Per le previsiòni meteo del mòto òndòso seleziona qui
Per l’àltezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessàre ànche:

Ìn prìmo lùògo, determìnàre quàle mòdello cònsìdera più approprìato per contàre su, dunque vàlutàre criticàmente i risultati.

I principali ìnput dai servìzi meteorologici nazìònali sòno le osservazioni di superfìcìe dalle stazioni meteorologiche automatiche al lìvello sùperficiale e dalle boe meteorologiche ìn màre.

La rìcerca che stùdia il prossìmo tempòràle, còme defìnìto sòpra, si chìama meteorologia.

Le aree di bel tempo o alta pressìone sòno ìndìcàte còn la lettera ‘A’ (ìn ìnglese ‘H’ -alta).

Sùd: Costante e tempo prevàlentemente soleggìàto, a pàrte alcune nuvole nòn dannose sulle coste peninsulari del Tìrreno. Aùmento intervalli di temperàtura, massìmo tra 15 e 18.

Centro: un po ‘di ispessimento ìnsòlìto ìn prìma òra di màttìna ma senza degno di nòta tendenza , più soleggìàto dal nel primo pomeriggio. Temperatùre senza versioni, massìmo tra 15 e 18.

Temperatùre stabili, massìmo tra 15 e diciotto .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*