METEO Italia 18-24 Maggio: TEMPORALI protagonisti, ma più SOLE nel weekend


immagine 1 articolo 50885

METEO DAL 18 AL 24 MAGGIO 2018, ANALISI E PREVISIONE
Non c’è pace per il meteo sull’Italia. Malgrado l’allontanamento verso l’Europa Nord-Orientale del vortice depressionario depressionario responsabile del brutto tempo dei primi giorni de la settimana, il bacino del Mediterraneo rimane ancora esplorato dalla protezione dell’alta pressione e pertanto attaccabile ad ulteriori continue interferenze d’aria fresca in quota.

Il meteo rimane conseguentemente instabile. Le alte pressioni continuano a risultare più forti su le regioni del Nord dell’Europa, determinando da queste parti caldo eccessivo ed anormale. Ma il caldo prevale da differenziate settimane su grande parte d’Europa, favorendo nubifragi acquazzoni anche crudeli con grandinate e persino tornado. Eventi non così consueti nel pieno de la primavera.

L’Italia in tal senso fa eccezione, con le temperature fresche di cui abbiamo goduto di recente. Rimane defilato anche l’alta pressione delle Azzorre, incapace di spingersi sull’Europa Occidentale a parte imbarazzati tentativi d’espansione verso il Regno Unito, ma non in direzione del Mediterraneo e dell’Italia.

Abbiamo dunque meteo ancora piuttosto agitato su grande parte del nostro Paese. Le temperature sono attese in risalita, ma non è assolutamente in arrivo il caldo eccessivo. Su la nostra Peninsula continuerà ad affluire aria instabile e relativamente fresca in quota, che porterà appunto situazioni favorevoli a nubifragi acquazzoni ed acquazzoni nelle ore più calde.

Quest’andamento così capriccioso di maggio, tutto l’opposto d’aprile, deriva dall’assenza dell’alta pressione che attualmente non appare davvero in grado d’affermarsi in maniera allettante sull’Italia. Le precipitazioni saranno ma più anguste e limitate a brevi eventi più probabili su le regioni interne e nelle ore più calde diurne.

Poche novità sono attese a cavallo tra il weekend e l’inizio de la nuova settimana. La conseguenza è che l’Italia resterà inglobata in una movimentazione d’aria instabile, come peraltro accade ininterrottamente da inizio mese. Ci attendiamo anzi una recrudescenza dell’instabilità ne i primi giorni de la prossima settimana.

METEO INSTABILE, NESSUNO SPIRAGLIO DI PIENO BEL TEMPO
Le situazioni meteo permarranno dunque capricciose, peculiari de la Primavera, con nubifragi acquazzoni particolarmente su regioni delle alpi e prealpine, localmente la Valle Del Po, ma anche parte de la catena appenninica. Il progresso de gli ultimi giorni de la settimana sarà solo parziale, poichè le nostre aree saranno ancora esposte ad infiltrazioni d’aria fresca e instabile.

Successivamente, all’inizio de la prossima settimana non è escluso l’approssimarsi di un altro vortice depressionario dalla Francia, meno intenso del altro, ma in grado di portare un peggioramento meteo maggiormente sul Nord Italia, d’entità da definire. Successivamente, piogge e nubifragi acquazzoni potrebbero interessare anche il Centro-Sud.



immagine 2 articolo 50885



immagine 3 articolo 50885



immagine 4 articolo 50885



immagine 5 articolo 50885

METEO VENERDI’ 18 MAGGIO INCERTO SU GRAN PARTE D’ITALIA
La risalita di un fronte dal Nord Africa andrà a coinvolgere il Sud e le Isole Maggiori, con qualche locale precipitazione di transizione maggiormente in mattina. Al nel primo pomeriggio assisteremo all’ormai consueta instabilità pomeridiana al Centro-Nord, con nubifragi acquazzoni in formazione su i monti montagnosi ed in consecutivo sconfinamento su regioni attigui e di pianura delle aree del centro.

METEO WEEKEND CON PIU’ SOLE, MA ANCORA ACQUAZZONI
Il meteo tenderà a divenire in parte più costante come minimo al Sud, mentre al Centro-Nord i nubifragi acquazzoni saranno sempre in agguato maggiormente in montagna e nelle ore più calde. Sabato i nubifragi acquazzoni di maggiore rilievo riguarderanno regioni delle alpi e prealpine, in appressa espansione di sera verso la Valle Del Po Occidentale.

Poche novità domenica, ancora con nubifragi acquazzoni pomeridiani su Alpi e Pre-alpi, isolatamente su Appennino. Il contesto meteo sarà in ogni modo prevalentemente soleggiato. Dalla prima serata crescita delle nubi su le aree di ponente, per una perturbazione legata ad una bassa pressione in approfondimento sul Mediterraneo Occidentale.

ULTERIORE LIEVE AUMENTO TEMPERATURE, MA NO ESTATE
Il maggiore soleggiamento favorirà un successivo aumento delle temperature, particolarmente al Nord, laddove i valori diurni potranno riportarsi poco al di sovra delle medie. Più lenta la risalita dei valori minimi, che permarranno ancora freschi. In generale, abbiamo temperature più elevate al Nord piuttosto che al Sud.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Successivamente, la tendenza è quella di una fase meteo più instabile ne i primi giorni de la prossima settimana, con più nubifragi acquazzoni al Centro-Nord e temperature in leggera flessione maggiormente nella giornata di martedì. I eventi perturbati saranno più diffusi, potranno interessare anche le pianure e particolarmente la Valle Del Po.

Si rinnoverà il rischio di nubifragi acquazzoni localmente intensi e accompagnati da grandine, evento ribadiamo peculiare del periodo. La evolutività meteo è destinata a caratterizzare ancora questo maggio, così che questa condizione potrebbe protrarsi sino a la fine del mese. Il meteo resterà dunque ballerino e non si intravede all’orizzonte talune fase troppo costante.

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK spedito a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, o vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni meteo globali clicca qua

Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua

Per le previsioni meteo in Italia clicca qua

Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua

Per le previsioni meteo in TV clicca qua

Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua

Per l’altitudine de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.