METEO: Italia ancora a rischio NUBIFRAGI, vi facciamo vedere le aree in pericolo ne i prossimi giorni

METEO: Italia ancora a rischio NUBIFRAGI, vi facciamo vedere le aree in pericolo ne i prossimi giorni
Articolo del 31/10/2018

ore 11:18

scritto da

Carlo Testa

Meteorologo

Possibilità di locali nubifragi e allagamenti anche nei prossimi giorni su parte dell'ItaliaPossibilità di locali nubifragi e allagamenti anche ne i prossimi giorni su parte dell’ItaliaNon si placa il brutto tempo sul nostro Paese per colpa di una movimentazione ciclonica presente sull’Europa Occidentale continuamente alimentata da fredde ed instabili correnti in discesa dal Nord Atlantico. Nuovi impulsi perturbati sono pronti a fare il propie ingresso sull’Italia già a cominciare da le prossime ore. Scopriamo insieme laddove sono attese le precipitazioni più importanti e laddove ci sarà il rischio di nuovi nubifragi.

Partendo dalla giornata di oggi, Mercoledì 31 Ottobre, come detto una nuova ampia area depressionaria si sta avvicinando all’Italia dando il via ad una seconda fase di brutto tempo che coinvolgerà buona parte de la Peninsula. La bassa pressione richiamerà a se venti intensi di Scirocco che, caricandosi di umidità su i mari ancora caldi, fornirà il carburante chiaro per la formazione di enormi celle perturbate. Ragion per cui ci aspettiamo forti forti rovesci fra Piemonte e Liguria per lo meno sino a tutta il giorno di domani, con possibilità di nubifragi e allagamenti. Prestare specifico attenzione a le province di Imperia, Savona e Genova laddove, per colpa delle convergenze fra i venti che si verranno a creare, sarà probabile lo sviluppo di forti rovesci auto-rigeneranti.
Quella di Giovedì 1° Novembre, sarà una giornata di forte brutto tempo praticamente su tutta la Peninsula con piogge estese e forti venti di Scirocco. La previsione appare piuttosto disgraziata, per lo meno sino a la giornata di Venerdì 2, con pericolo di brutali forti rovesci e allagamenti ancora sull’arco delle alpi e principalmente fra Lazio, Campania e Sicilia. Nel dettaglio ci aspettiamo i eventi più intensi su le province di Roma, Latina e Frosinone laddove sono attese cumulate di pioggia oltre i 100 mm e la possibilità di locali eventi alluvionali.

Primi avvertimenti di progresso a cominciare da Sabato quando l’Alta Pressione è prevista in incremento su buona parte dei versanti. Si tratterà molto probabilmente di una tregua temporanea, già dalla prossima settimana una nuova bassa pressione atlantica busserà a la porta dell’Italia. Vi terremo aggiornati con i futuri sviluppi.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni meteo del globo passa qui
Per le previsioni meteo d’Europa passa qui
Per le previsioni meteo dell’italia passa qui
Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui
Per le previsioni meteo televisive passa qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui
Per l’altitudine de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*