METEO ITALIA: aria più fredda in arrivo, situazioni più invernali ne i prossimi giorni

  • Meteo Italia: tempo più autunnale che invernale nel weekend, con piogge sparse. Aria più fredda in arrivo nella prossima settimana.

    Freddo in arrivo per la prossima settimana e probabile neve a altezze medio basse: situazioni meteo più invernali ne i prossimi giorni in Italia. Fonte: greenstyle.it

    Festa dell’Immacolata all’insegna del tempo instabile sull’Italia

    La condizione meteo sull’Italia è tornata a farsi molto dinamica ne gli ultimi giorni, con un susseguirsi di veloce perturbazioni alternate a brevi fasi più asciutte, il tutto in un tempo ma più autunnale che invernale. Anche il weekend si apre con un recente fronte in transito in su la nostra Peninsula, con un peggioramento meteo che ha iniziato ad interessare l’Italia già nella sera di ieri. Come da previsione, oggi, sabato 08 dicembre, le piogge bagnano già il Nord Est e il Centro mentre nel pomeriggio, seguendo lo sviluppo del fronte, le piogge interesseranno principalmente le aree del sud, con ancora acquazzoni e locali nubifragi acquazzoni, come mostrato dai modelli del nostro centro di calcolo. Migliora viceversa al Centro, con ampi spazi di sereno anche su le aree del Nord. Situazioni meteo dunque all’insegna dell’instabilità, ma le temperature rimarranno normalmente sovra le medie del periodo, con l’aria fredda attesa solo per l’inizio della prossima settimana: le massime durante il weekend potranno spingersi fin anche a +17/18°C specialmente al Sud Italia.

    Nuova perturbazione domenica, prima dell’arrivo dell’aria fredda

    La festa dell’Immacolata sarà caratterizzata da situazioni meteo instabili sull’Italia ma i fenomeni andranno rapidamente ad esaurirsi  già dalla sera, lasciando spazio a aperture via via sempre più ampie. Attenzione ma che si tratterà di una breve tregua, perché un recente fronte di avvicinerà all’Italia con un ennesimo peggioramento meteo: la neve è attesa su le Alpi di frontiera fino dal mattino, con fiocchi in calo fin a 1000-1200 m, mentre a cominciare dal pomeriggio sono attese locali piogge ad iniziare da le coste del basso Tirreno. In sera e in notte poi situazioni via via sempre più instabili su le aree del sud peninsulari e sul Lazio, con precipitazioni sparse. Le temperature inizieranno a scendere, con appunto l’arrivo di aria più fredda che caratterizzerà la prossima settimana sulla nostra Penisola. Secondo le ultime uscite dei maggiori modelli meteo, la seconda decade del mese di dicembre si aprirà con la discesa di aria dell’artico verso l’Europa centro orientale: quest’aria fredda lambirà anche l’Italia, portando un generale calo delle temperature che si riporteranno in linea o poco sotto le medie del periodo.

  • Fonte

    Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

    Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione DOPPIO seleziona qui
    Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione QUADRUPLO seleziona qui
    Per le previsioni meteo del globo seleziona qui
    Per le previsioni meteo d’Europa seleziona qui
    Per le previsioni meteo in Italia seleziona qui
    Per le previsioni meteo de la tua regione seleziona qui
    Per le previsioni meteo in TV seleziona qui
    Per le previsioni meteo del moto ondoso seleziona qui
    Per l’quota de la neve seleziona qui

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Ti potrebbero interessare anche:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *