Meteo: ITALIA contro RESTO DEL MONDO, ANOMALIE TERMICHE e la NEVE di PRIMAVERA. Scopriamo il PERCHE’

Meteo: ITALIA contro RESTO DEL MONDO, ANOMALIE TERMICHE e la NEVE di PRIMAVERA. Scopriamo il PERCHE’

Anomalie di temperature nel Mondo: caldo al Polo Nord, freddo in Europa e in ItaliaAnomalie di temperature nel Mondo: caldo al Polo Nord, freddo in Europa e in ItaliaStiamo vivendo condizioni del tutto ANOMALE sia dal punto di vista delle TEMPERATURE che delle precipitazioni con addirittura il ritorno della NEVE fino a quote bassissime. Scopriamo il PERCHE‘ di questa particolare condizione meteorologica soprattutto in rapporto al riscaldamento climatico globale in atto.

Come molti di voi si sono resi conto in questa parte di Maggio le temperature risultano spesso al di sotto delle medie attese in queste settimane con valori vicini agli 0°C anche sulle pianure del Nord e valli interne del Centro. La motivazione di questo va ricercata nella particolare configurazione meteorologica a livello emisferico dove, alla alte latitudini (POLO NORD) sono in atto degli sconvolgimenti atmosferici. Stiamo parlando del cosi detto FINAL WARMING, cioè un forte riscaldamento proprio dove ci si aspetterebbe il freddo intenso. Questa anomalia nel campo termico va a destabilizzare il vortice polare (vasta zona di bassa pressione che stazione nelle zone polari) che di conseguenza ondate di gelo verso l’Europa e quindi anche l’Italia. Ecco spiegato il PERCHEdi questa pazza Primavera con frequenti incursioni perturbate con tante piogge, freddo e appunto anche la neve fino a quote molto basse.

Questo è uno degli effetti del riscaldamento climatico galoppante in atto a livello Globale, attualmente si registra una temperatura media di circa 0,5°C oltre alla norma. Infatti se diamo uno sguardo all’intero pianeta possiamo vedere la pesante anomalia termica positiva (alte temperature) che predomina ovunque a dispetto della piccola porzione occupata dall’Europa e dall’Italia dove invece le temperature risultano al di sotto della media.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

Anomalie di temperature nel Mondo: caldo al Polo Nord, freddo in Europa e in ItaliaAnomalie di temperature nel Mondo: caldo al Polo Nord, freddo in Europa e in ItaliaStiamo vivendo condizioni del tutto ANOMALE sia dal punto di vista delle TEMPERATURE che delle precipitazioni con addirittura il ritorno della NEVE fino a quote bassissime. Scopriamo il PERCHE‘ di questa particolare condizione meteorologica soprattutto in rapporto al riscaldamento climatico globale in atto.

Come molti di voi si sono resi conto in questa parte di Maggio le temperature risultano spesso al di sotto delle medie attese in queste settimane con valori vicini agli 0°C anche sulle pianure del Nord e valli interne del Centro. La motivazione di questo va ricercata nella particolare configurazione meteorologica a livello emisferico dove, alla alte latitudini (POLO NORD) sono in atto degli sconvolgimenti atmosferici. Stiamo parlando del cosi detto FINAL WARMING, cioè un forte riscaldamento proprio dove ci si aspetterebbe il freddo intenso. Questa anomalia nel campo termico va a destabilizzare il vortice polare (vasta zona di bassa pressione che stazione nelle zone polari) che di conseguenza ondate di gelo verso l’Europa e quindi anche l’Italia. Ecco spiegato il PERCHEdi questa pazza Primavera con frequenti incursioni perturbate con tante piogge, freddo e appunto anche la neve fino a quote molto basse.

Questo è uno degli effetti del riscaldamento climatico galoppante in atto a livello Globale, attualmente si registra una temperatura media di circa 0,5°C oltre alla norma. Infatti se diamo uno sguardo all’intero pianeta possiamo vedere la pesante anomalia termica positiva (alte temperature) che predomina ovunque a dispetto della piccola porzione occupata dall’Europa e dall’Italia dove invece le temperature risultano al di sotto della media.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI italiane confronto DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI nazionali confronto QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni globali seleziona qui
Per le previsioni in Europa seleziona qui
Per le previsioni meteo nazionali passa qui
Per le previsioni del tempo della tua regione clicca qui
Per le previsioni televisive clicca qua
Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Ogni meteorologo utilizza i prodotti di modelli fisico-matematici per interpretare l’evoluzione del futuro prossimo .

Gli elementi principali input dai servizi meteorologici nazionali sono le osservazioni di superficie dalle stazioni meteorologiche automatiche al livello terreno e dalle boe meteorologiche in mare.

Le previsioni del tempo sarà l’applicazione dell’uso di scienza e tecnologia per predire lo stato dell’atmosfera a altro tempo e Posizione.

Questi tipi di correnti d’aria fredda si scontrano con le Alpi svizzere, e verso la Pianura Padana in questo periodo e l’aumento della temperatura.

Sud: Sicura e tempo prevalentemente soleggiato, a parte alcune nuvole non dannose sulle coste peninsulari del Tirreno. Aumento temps , massimo tra 15 e 18.

Fra tre giorni Mercoledì 10 Agosto

Centro: Principalmente soleggiato, tranne alcuni sparsi ispessimenti che arrivano in Toscana con pioviggine locale nelle aree settentrionali industrie nella notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*