Meteo: Italia nel Forno, si volerà fino a 40°C. Ecco le Città da Bollino Rosso e Quanto durerà la Fiammata

Meteo: Italia nel Fòrno, si volerà fìno a 40°C. Ecco le Città da Bollino Ròsso e Quànto durerà la Fìammata

L'Italia nel Forno. Si vola fino a 40°CL’Italia nel Fòrno. Si vòla fìno a 40°CL’aùmento delle temperàture registrato ìn questi ultimi giorni, è il segnàle che l’atmòsfera riceve contributi d’ària calda provenienti dìrettàmente dai deserti algerini. L’Italia è dùnqùe còme ìn un fòrno còn temperàture che voleranno fìno a sopraggiungere picchi di 40°C.
Vedìamo àllora quali saranno le zòne da Bollino ròsso, ànche se sarebbe il caso di dìre, ròsso fùoco.

La fìammata di orìgìne africana colpirà principàlmente il Nòrd, gran pàrte delle regiòni centrali e la Sardegna. Tra le zòne maggìòrmente coinvolte avremo il Piemonte, la Lombardia, l’Àlto Adige, il Veneto, l’Emilia Romagna e pòi a scendere la Toscana, l’Umbria e locali tràtti interni del Lazio.
Ma vedìàmo nel dettaglìo la lunga lìsta delle città che potranno tòccàre punte fìno a 39/40°C. Partendo dal Nòrd vi segnaliamo Vercelli, Alessandria, Asti, Novara, e pòi àncora Pavia, Verona, Reggio Emilia e Bologna fìno a Padova e Bolzano. Milano arriverà a tòccàre picchi di 38°C.
Spostandoci ìnvece verso le aree centrali, fra le città più roventi troveremo Firenze, Pràto, Pistoia e Terni sempre còn picchi dintorno ai 39/40°C. Farà comùnqùe mòlto càldo ànche sul resto del Pàese, còme ad esempìo a Roma, dòve avremo màssìme dintorno ai 36/37°C.
Cànicola un po’ meno intensa sui settori adriatici del Centro e del Sùd dòve i termometri nòn saliranno così vertìgìnosàmente, ma dòve comùnqùe nòn si potrà certo dìre che sarà fresco.
Il fòrte aùmento dell’àfa che avvolgerà ìn mòdo evìdente gran pàrte del Pàese contribuirà a màntenere mòlto elevàte le temperàture ànche dùrante la notte.

Ma qùànto durerà àncora questa intensa e nuòva fìammata?

Secòndo le ultime elaborazioni ìn nostro pòssesso, le notizie per gli amanti del clìma gradevòle sembràno decìsàmente confortanti. A riportàre un’atmòsfera decìsàmente più vivibile ci penseranno le correnti nòrd atlantiche, attese per il pròssimo weekend. Dintorno al Regno Ùnìto troviàmo infàtti un pròfòndo ciclone di bassa pressiòne che muoverà il sùo bàricentro verso l’Europa centràle. Si attiveranno così correnti meno calde verso le regiòni centro-settentrionali dòve, pròprìo tra sabato e domenica, il tempo andrà peggiorando a suon di forti temporali e di un’inevitàbile àttenuàzione della càlura, la qùàle, còn l’ìnìzìo della successiva settimana, coinvolgerà ànche il Sùd.

if(adv_cm<2)

if(adv_cm==0)

if(adv_cm>0) ).push(); else document.getElementById(‘gad-nat’).style.displày=’none’

L'Italia nel Forno. Si vola fino a 40°CL’Italia nel Fòrno. Si vòla fìno a 40°CL’aùmento delle temperàture registrato ìn questi ultimi giorni, è il segnàle che l’atmòsfera riceve contributi d’ària calda provenienti dìrettàmente dai deserti algerini. L’Italia è dùnqùe còme ìn un fòrno còn temperàture che voleranno fìno a sopraggiungere picchi di 40°C.
Vedìamo àllora quali saranno le zòne da Bollino ròsso, ànche se sarebbe il caso di dìre, ròsso fùoco.

La fìammata di orìgìne africana colpirà principàlmente il Nòrd, gran pàrte delle regiòni centrali e la Sardegna. Tra le zòne maggìòrmente coinvolte avremo il Piemonte, la Lombardia, l’Àlto Adige, il Veneto, l’Emilia Romagna e pòi a scendere la Toscana, l’Umbria e locali tràtti interni del Lazio.
Ma vedìàmo nel dettaglìo la lunga lìsta delle città che potranno tòccàre punte fìno a 39/40°C. Partendo dal Nòrd vi segnaliamo Vercelli, Alessandria, Asti, Novara, e pòi àncora Pavia, Verona, Reggio Emilia e Bologna fìno a Padova e Bolzano. Milano arriverà a tòccàre picchi di 38°C.
Spostandoci ìnvece verso le aree centrali, fra le città più roventi troveremo Firenze, Pràto, Pistoia e Terni sempre còn picchi dintorno ai 39/40°C. Farà comùnqùe mòlto càldo ànche sul resto del Pàese, còme ad esempìo a Roma, dòve avremo màssìme dintorno ai 36/37°C.
Cànicola un po’ meno intensa sui settori adriatici del Centro e del Sùd dòve i termometri nòn saliranno così vertìgìnosàmente, ma dòve comùnqùe nòn si potrà certo dìre che sarà fresco.
Il fòrte aùmento dell’àfa che avvolgerà ìn mòdo evìdente gran pàrte del Pàese contribuirà a màntenere mòlto elevàte le temperàture ànche dùrante la notte.

Ma qùànto durerà àncora questa intensa e nuòva fìammata?

Secòndo le ultime elaborazioni ìn nostro pòssesso, le notizie per gli amanti del clìma gradevòle sembràno decìsàmente confortanti. A riportàre un’atmòsfera decìsàmente più vivibile ci penseranno le correnti nòrd atlantiche, attese per il pròssimo weekend. Dintorno al Regno Ùnìto troviàmo infàtti un pròfòndo ciclone di bassa pressiòne che muoverà il sùo bàricentro verso l’Europa centràle. Si attiveranno così correnti meno calde verso le regiòni centro-settentrionali dòve, pròprìo tra sabato e domenica, il tempo andrà peggiorando a suon di forti temporali e di un’inevitàbile àttenuàzione della càlura, la qùàle, còn l’ìnìzìo della successiva settimana, coinvolgerà ànche il Sùd.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane cònfrònto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane cònfrònto QUADRUPLO clicca qua
Per le prevìsìòni meteo del mòndo clicca qua
Per le prevìsìòni meteo d’Europa clicca qua
Per le prevìsìòni meteo italiane clicca qua
Per le prevìsìòni meteo della tua regìòne clicca qua
Per le prevìsìòni meteo televisive clicca qua
Per le prevìsìòni meteo del mòto òndòso clicca qua
Per l’àltezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessàre ànche:

Questi tipi di mappe sòno pìùttosto specializzati e dunque generàlmente focalizzato su probàbìlmente il più esperto.

Di cònseguenza le mappe simboliche (còntìnuamente monitorate) pòssòno essere viste còme , còn buona àpprossimàzione, il risùltato fìnale ànche della nostra interpretàzione.

La tecnologìa che stùdìa i mòlti fattori che condizionano le associazioni tra dìversi fattori, la propie inflùenza sull’àmbiente fìsìco e bìologìco e le variazioni che intràprendere ìn relàzione alle condizioni geografiche. Ìn meteorologia, i seguenti sòno più noti.

Le aree di bel tempo o alta pressiòne sòno ìndìcàte còn la lettera ‘A’ (ìn ìnglese ‘H’ -alta).

Centro: Nuvole irregolari ìn Toscana còn alcune piovaschi nelle zòne settentrionali, prevàlentemente soleggiate o sòpra fùso ìn altre regiòni.

Nòrd : Bella giòrnàta di sòle che include fòschìa nella early morning nelle pianure centro-orientali pianure e alcune inoffensive impair sul Friuli. Verso l’àlto temps , màssimo tra 15 e 19.

Proteggi temperàture, màssimo tra 12-15 e 18. Sùd: Stunning giòrnàta di sòle còn cìelo sereno o nùvòlòso, per segnàlàre sòlo un velo nòn dànneggiàto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*