Meteo italiano già influenzato dal Minimo Solare? Autunno e Inverno


immagine 1 articolo 51788

Molti scienziati si chiedono se le situazioni meteo enormi siano già influenzate dal Minimo Solare. Il Minimo Solare è una condizione che vede una riduzione sensibile sino a la totale assenza delle macchie radiosi su la sua superficie.

Una condizione definita anche come “Sole affievolito”.

Questa condizione astronomica determina una comprovata influenza sul tempo terrestre, abbassando la temperatura media del Pianeta. Attualmente sono trascorsi oltre 100 giorni da quando il Sole è in Minimo Solare, e le previsioni prospettano una persistenza eccezionale di questa fase, che in genere ha viceversa una persistenza di circa 11 anni.

Questo Minimo Solare, secondo le previsioni dei modelli numerici astronomici, avrà una persistenza molto superiore a la media. Numerosi centri astronomici enormi individuano questo evento a quello che avvenne nel corso di il Minimo di Maunder.

Il Minimo di Maunder è il nome dato al periodo che va circa dal 1645 al 1715, che è caratterizzato da una attività solare molto scarsa, con un numero di macchie radiosi ridotto per lunghi periodi a zero nella “faccia del Sole” visibile dalla Terra.

Intanto che il Minimo di Maunder, in molteplici parti del Pianeta si alternarono stagioni molto fredde, da quelle invernali a le estive, con anomalie climatiche gravissime, che mandarono a male i raccolti e furono causa di carestie.
Secondo i calcoli effettuati dai meteorologi, la temperatura terrestre perse 1,3°C. Un valore globale notevolissimo.

In genere si ebbe un tempo più freddo de la media, con lunghi periodi di gelo anche in Europa, laddove ghiacciarono i maggiori fiumi. Gelò molteplici volte la Laguna Veneta, ghiacciò anche il fiume Po. Gelò anche la superficie di certi laghi dell’Italia del centro. Viticoltura e olivicoltura furono seriamente danneggiate.

La neve invernale era un evento abituale in Europa.
Christmas Carol, Il Canto di Natale, è uscito nel 1843, è una sorta duro miliare. Viene pubblicato in una Londra molto più nevosa di quanto non lo sia oggi. Laddove a Natale pare che non fosse anomalo avere la neve. Questo canto è anche rammentato in questi che sono gli inverni di Charles Dickens, un poeta inglese.

Secondo Space Weather: “Ad oggi, il sole è senza macchie radiosi per oltre 100 giorni nel 2018”.

” Questo è un segno che si sta avvicinando il picco del Minimo Solare, anche più rapidamente di quanto predetto per i meteorologi, e con maggiore impeto. “

Va detto che in questi ultimi anni, molti astronomi hanno evidenziato simile novità, annunciando l’avvento di una Piccola Era Glaciale, poi ritirando spesso, sollecitati dai colleghi, tali dichiarazioni.

La linea di condotta che viene approvata dal globo preciso è che il Minimo Solare dovrebbe abbassare la temperatura, quantomeno a valori pre Riscaldamento Globale. Questo, se fosse vero, ci riporterebbe non ad una Piccola Era Glaciale, ma quantomeno ad una fase climatica prossima a quella che si ebbe nelle vicinanze a gli anni ’60, quando in tutto il Globo si ebbero inverni rigidi, ma non gelidi come questi de la Piccola Era Glaciale.

Abbiamo Inverni e stagioni di una volta dunque? E’ impossibile stabilirlo, ma qualcosa cambierà, sempre che altre influenze verso il caldo non alterino il tempo gravemente.

LINK lesto a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, ovvero vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni meteo globali clicca qua

Per le previsioni meteo in Europa clicca qua

Per le previsioni meteo in Italia clicca qua

Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua

Per le previsioni meteo in TV clicca qua

Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua

Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*