METEO LIVE: caldo in crescita e residui nubifragi acquazzoni, vediamo i dettagli

  • Meteo Live: oggi Venerdì 13 luglio caldo in crescita in Italia ma ancora qualche temporale al Nord.

    Caldo in aumento sull'Italia, locali temporali al Nord - sat24.com

    Caldo in crescita sull’Italia, locali nubifragi acquazzoni al Nord – sat24.com

    METEO LIVE: caldo in crescita e residui nubifragi acquazzoni, vediamo i dettagli, 13 luglio 2018 – L’alta pressione africano si va rafforzando su la nostra Peninsula portando un crescita delle temperature particolarmente al Centro-Sud, qualche temporale residuo ancora probabile al Nord Italia. Nella mattina di oggi, Venerdì 13 luglio, troviamo sole dominante su tutta la Peninsula. Qualche addensamento più considerevole interessa le zone di Nord-Est con locali piogge che insistono ancora su Friuli, Veneto e Romagna. Nel nel primo pomeriggio ancora locali acquazzoni o temporale su arco delle alpi e Appennino del nord con eventi in sconfinamento su le pianure del Triveneto. Caldo in crescita con temperature massime sin a +36/38 gradi su le regioni interne delle Isole Maggiori. A la serata residue piogge su le Alpi orientali mentre altrove le situazioni meteo si manterranno asciutte e i cieli in maggior numero chiari […]

  • Fonte

    Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

    Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia comparazione DOPPIO seleziona qui
    Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia comparazione QUADRUPLO seleziona qui
    Per le previsioni meteo del globo seleziona qui
    Per le previsioni meteo in Europa seleziona qui
    Per le previsioni meteo dell’italia seleziona qui
    Per le previsioni meteo de la tua regione seleziona qui
    Per le previsioni meteo televisive seleziona qui
    Per le previsioni meteo del moto ondoso seleziona qui
    Per l’quota de la neve seleziona qui

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Ti potrebbero interessare anche:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *