Meteo: Lunedì di PASQUETTA, CICLONE verso l’Italia. PIOGGE e GRANDINE pronte a ROVINARE la FESTA. Ecco DOVE

Meteo: Lunedì di PASQUETTA, CICLONE verso l’Italia. PIOGGE e GRANDINE pronte a ROVINARE la FESTA. Ecco DOVE

Pasquetta, pericoloso ciclone verso l'ItaliaPasquetta, pericoloso ciclone verso l’ItaliaImportanti novità dai principali modelli meteo a nostra disposizione, una brutta notizia per i tanti che stanno organizzando una gita fuori port per la giornata di PASQUETTA. Infatti il tempo PEGGIORA gradualmente a causa di un PERICOLOSO CICLONE che punta dritto sull’Italia rovinando la FESTA su alcune regioni. Vediamo subito in dettaglio cosa aspettarci e dove cadrà la PIOGGIA.

Dagli ultimissimi aggiornamenti viene confermata la presenza di un pericoloso ciclone in movimento dal Nord Africa verso il nostro Paese. Nel suo incidere attiverà venti fortissimi di Scirocco che soffierà con raffiche di burrasca a più di 100 km/h su buona parte del Sud e delle due Isole Maggiori. Non sono da escludere quindi locali mareggiate lungo le coste più esposte con onde alte fino a 4-5 metri. Nel corso della giornata di PASQUETTA, Lunedì 22 Aprile, ci aspettiamo un aumento della nuvolosità su praticamente tutta la nostra Penisola con le prime piogge già in tarda mattinata in Emilia e sulla Sicilia centro orientale. Col passare delle ore il peggioramento si farà via via più intenso con la possibilità di rovesci temporaleschi, localmente anche molto forti, in particolare su Calabria, Basilicata, Puglia, Molise, Abruzzo, Marche e Romagna. In serata, e soprattutto durante la notte su Martedì 23, le piogge intense raggiungeranno anche tutto il Nord con quota neve in calo sull’arco alpino centro occidentale fin verso i 1500 metri.

Andrà decisamente meglio sulle regioni tirreniche ed in Sardegna dove il sole splenderà più deciso, con solo poche nubi di passaggio. Su questi settori le temperature si manterranno ben al di sopra delle medie grazie anche ai caldi venti dai quadranti meridionali con punte massime fino a 24-25°.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

Pasquetta, pericoloso ciclone verso l'ItaliaPasquetta, pericoloso ciclone verso l’ItaliaImportanti novità dai principali modelli meteo a nostra disposizione, una brutta notizia per i tanti che stanno organizzando una gita fuori port per la giornata di PASQUETTA. Infatti il tempo PEGGIORA gradualmente a causa di un PERICOLOSO CICLONE che punta dritto sull’Italia rovinando la FESTA su alcune regioni. Vediamo subito in dettaglio cosa aspettarci e dove cadrà la PIOGGIA.

Dagli ultimissimi aggiornamenti viene confermata la presenza di un pericoloso ciclone in movimento dal Nord Africa verso il nostro Paese. Nel suo incidere attiverà venti fortissimi di Scirocco che soffierà con raffiche di burrasca a più di 100 km/h su buona parte del Sud e delle due Isole Maggiori. Non sono da escludere quindi locali mareggiate lungo le coste più esposte con onde alte fino a 4-5 metri. Nel corso della giornata di PASQUETTA, Lunedì 22 Aprile, ci aspettiamo un aumento della nuvolosità su praticamente tutta la nostra Penisola con le prime piogge già in tarda mattinata in Emilia e sulla Sicilia centro orientale. Col passare delle ore il peggioramento si farà via via più intenso con la possibilità di rovesci temporaleschi, localmente anche molto forti, in particolare su Calabria, Basilicata, Puglia, Molise, Abruzzo, Marche e Romagna. In serata, e soprattutto durante la notte su Martedì 23, le piogge intense raggiungeranno anche tutto il Nord con quota neve in calo sull’arco alpino centro occidentale fin verso i 1500 metri.

Andrà decisamente meglio sulle regioni tirreniche ed in Sardegna dove il sole splenderà più deciso, con solo poche nubi di passaggio. Su questi settori le temperature si manterranno ben al di sopra delle medie grazie anche ai caldi venti dai quadranti meridionali con punte massime fino a 24-25°.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI in Italia confronto DOPPIO clicca qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del tempo mondiali clicca qua
Per le previsioni meteo d’Europa clicca qui
Per le previsioni del tempo nazionali clicca qua
Per le previsioni della tua regione seleziona qui
Per le previsioni TV passa qui
Per le previsioni sui mari seleziona qui
Per l’altezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Ciascun meteorologo utilizza questi prodotti di modelli fisico-matematici per interpretare l’evoluzione del futuro prossimo .

Modelli sono inizializzati usando questo i dati osservati.

Quando definendo i parametri variabili nel campo meteorologico, dobbiamo per prima cosa ricordare che ce ne sono molti può verificare un preciso previsioni del tempo.

Le aree di bel tempo o alta pressione sono indicate con la lettera ‘A’ (in inglese ‘H’ -alta).

Protetta temperature, massimo tra sedici e 19.

Sud: alcuni danno tra Campania, Molise e Gargano senza fenomeni, sole-inzuppato o più velato sull’altro regioni.

Fra tre giorni Sabato 6 Agosto Nord : Nuvole che si innalzano nel nord-ovest con un fenomeno debole nella sera , nevoso nelle Alpi a partire da 1500m, per lo più buono altrove. Temperature in minor declino, massime tra 16 e 17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*