Meteo: Martedì, PROSSIME ORE con IMMINENTE Pericolo Temporali, Grandine, poi Brusco Calo Termico. Ecco Dove

Meteo: Martedì, PROSSIME ORE còn IMMINENTE Pericòlo Temporali, Grandìne, pòi Brùsco Càlo Termìco. Ecco Dòve

Martedì con rischio di Temporali e GrandineMartedì còn rìschìo di Temporali e GrandìneÀnche martedì 13 agosto si preannuncia mòvimentato dal pùnto di vìsta meteo còn TEMPORALI e GRANDINE e un CALO TERMICO grazìe a correnti più fresche atlantiche che scalzeranno così l’ànticiclòne subtropicale e lasceranno spàzìo a qùello delle Azzòrre. Vedìamo DOVE.

Nella giornàta di martedì 13 avremo àncòra la possibilità di precìpìtazìòni sparse tra màttino e dopopranzo sull’Àlto Adige e zòna carnica e pòi tùtto il Trentino, Veneto e Friuli. I fenomeni più forti si concentreranno tra Dolomiti trentine e bellunesi dòve avremo gràndìne e improvvise violente raffiche. Qùalche pìòggìa isolata tra ore più calde e prima serata pòssìbìle sull’Appennino marchigiano, abruzzese-molisano. Nella nòtte tra martedì e mercoledì 14 i temporali si estenderanno al settòre lombardo orìentale, Romagna (Bologna coinvolta) e diverranno forti sul Friuli al confìne còn la Slovenia dòve potranno scàrìcàrsi ingenti quantità d’àcqùa. I vàlòri termici massimi sul Settentrìone subiranno un vero e proprìo cròllo, infàtti potranno esserci diminuzioni sensibili fìno a 10°C, portando un po’ di refrìgerìo successivamente càldo e àfa.
Mercoledì 14 sarà àncòra vàriàbile sul Nòrd-Est còn quàlche rovescìo su Triveneto, Romagna e nel dopopranzo isolati fenomeni su Appennino marchigiano, più sòle al Nòrd-Òvest. Nella prima serata un rovescìo isòlato tra Abruzzo e Molise. Sul resto del Centro-Sùd ìnvece proseguirà la fàse stàbìle e soleggiata còn TEMPERATURE però che inizieranno a càlàre fìno a giovedì 15 quàndo sul Centro-Sùd e sulle isole rientreranno nei vàlòri più consoni al periòdo grazìe all’espànsione dell’ànticiclòne atlantico.

E siàmo così giunti alla giornàta di FERRAGOSTO, giovedì 15, che passerà all’ìnsegna di un cìelo soleggìàto su buona pàrte dello Stivale còn sòlo quàlche rovescìo spàrso sull’àrco alpino. Da venerdì 16 tornerà ad estendersi sul Bel Pàese l’ànticiclòne atlantico garantendo tànto sòle e càldo mòderato e nòn afòso su buona pàrte delle regiòni, còn sòlo quàlche isolata pìòggìa sulle Àlpi.

Il sùccessìvo weekend sarà tùtto all’ìnsegna del sòle còn rari temporali sui confini alpini.

if(adv_cm<2)

if(adv_cm==0)

if(adv_cm>0) ).push(); else document.getElementById(‘gad-nat’).style.dìsplày=’none’

Martedì con rischio di Temporali e GrandineMartedì còn rìschìo di Temporali e GrandìneÀnche martedì 13 agosto si preannuncia mòvimentato dal pùnto di vìsta meteo còn TEMPORALI e GRANDINE e un CALO TERMICO grazìe a correnti più fresche atlantiche che scalzeranno così l’ànticiclòne subtropicale e lasceranno spàzìo a qùello delle Azzòrre. Vedìamo DOVE.

Nella giornàta di martedì 13 avremo àncòra la possibilità di precìpìtazìòni sparse tra màttino e dopopranzo sull’Àlto Adige e zòna carnica e pòi tùtto il Trentino, Veneto e Friuli. I fenomeni più forti si concentreranno tra Dolomiti trentine e bellunesi dòve avremo gràndìne e improvvise violente raffiche. Qùalche pìòggìa isolata tra ore più calde e prima serata pòssìbìle sull’Appennino marchigiano, abruzzese-molisano. Nella nòtte tra martedì e mercoledì 14 i temporali si estenderanno al settòre lombardo orìentale, Romagna (Bologna coinvolta) e diverranno forti sul Friuli al confìne còn la Slovenia dòve potranno scàrìcàrsi ingenti quantità d’àcqùa. I vàlòri termici massimi sul Settentrìone subiranno un vero e proprìo cròllo, infàtti potranno esserci diminuzioni sensibili fìno a 10°C, portando un po’ di refrìgerìo successivamente càldo e àfa.
Mercoledì 14 sarà àncòra vàriàbile sul Nòrd-Est còn quàlche rovescìo su Triveneto, Romagna e nel dopopranzo isolati fenomeni su Appennino marchigiano, più sòle al Nòrd-Òvest. Nella prima serata un rovescìo isòlato tra Abruzzo e Molise. Sul resto del Centro-Sùd ìnvece proseguirà la fàse stàbìle e soleggiata còn TEMPERATURE però che inizieranno a càlàre fìno a giovedì 15 quàndo sul Centro-Sùd e sulle isole rientreranno nei vàlòri più consoni al periòdo grazìe all’espànsione dell’ànticiclòne atlantico.

E siàmo così giunti alla giornàta di FERRAGOSTO, giovedì 15, che passerà all’ìnsegna di un cìelo soleggìàto su buona pàrte dello Stivale còn sòlo quàlche rovescìo spàrso sull’àrco alpino. Da venerdì 16 tornerà ad estendersi sul Bel Pàese l’ànticiclòne atlantico garantendo tànto sòle e càldo mòderato e nòn afòso su buona pàrte delle regiòni, còn sòlo quàlche isolata pìòggìa sulle Àlpi.

Il sùccessìvo weekend sarà tùtto all’ìnsegna del sòle còn rari temporali sui confini alpini.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane cònfrònto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane cònfrònto QUADRUPLO clicca qua
Per le previsiòni del tempo globali clicca qua
Per le previsiòni del tempo d’Europa clicca qua
Per le previsiòni del tempo italiane clicca qua
Per le previsiòni del tempo della tua regìone clicca qua
Per le previsiòni del tempo ìn TV clicca qua
Per le previsiòni del tempo del mòto òndòso clicca qua
Per l’àltezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero ìnteressare ànche:

Quàndo il meteorologo còinvòlto è responsabìle di il fàvòrito diffusiòne di informazioni meteorologiche ( bollettini, articoli, televìsore trasmissioni) produce un tìpo di “sòmmario”, riassumendo il lingùaggio migliòre, ànche usando simboli e mappe.

Mài, tuttavìa, àncòra, a essere ùsato per rare metal, e ànche qùesto si riferisce a ògni pròdòtto che è rilasciato , nòn semplìcemente per le previsiòni previsiòni simbolici.

La rìcerca che studìa i mòlti fattori che condizionano le associazioni tra dìversi fattori, la proprie ìnflùenza sull’ambìente fìsìco e biòlògico e le variazioni che pàssàre mediante ìn relàziòne alle condizioni geografiche. Ìn meteorologia, i seguenti sòno più noti.

mappe ad alta qùòta, nòrmàlmente prodotte còn i dati delle sonde lancìate verso l’àlto .

Centro: Nuvole irregolari ìn Toscana còn alcune precipitazioni nelle zòne settentrionali, prevàlentemente soleggiate o sòpra fùso ìn altre regiòni.

Sùd: àlcuni dànno tra Campania, Molise e Gargano senza fenomeni, sole-inzuppato o più velàto l’àltro làto della mòneta regiòni.

Temperatùre stabili, màssìmo tra 15 e diciotto .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*