METEO: Nino e Strat-Warming, ESTATE 2018 più breve del solito

METEO: Nino e Strat-Warming, ESTATE 2018 più breve del solito
Due fattori molto importanti influenzeranno l’estate 2018
Tendenza Estate 2018Tendenza Estate 2018Mancano circa 3 mesi per l’inizio de la stagione estiva, e i modelli meteorologici già da parecchi giorni iniziano a fornire i primi dati per la stagione calda, prima di tutto Ecmwf.
La nostra tendenza ma si basa, oltre a i dati del centro europeo, anche a due fattori atmosferici in atto e responsabili del tempo attuale: il Nino e lo Strat-warming.
Il primo, che non è altro un atipico riscaldamento de la superficie dell’oceano Pacifico, non è più presente successivamente che è attivo per quasi due anni; il secondo, di cui ne abbiamo già parlato in molti articoli, è ancora in atto (esso è un atipico riscaldamento de la stratosfera, ndr).
Questi due fattori climatici ci portano a dire che prima di tutto la stagione primaverile risulterà più piovigginosa e fresca del solito, mentre quella estiva, meno calda e più breve. A dar forza a questa ipotesi sono le previsioni stagionali del centro europeo con sede a Reading; esse indicano temperature e precipitazioni nella media del periodo, dunque assenza del caldo atipico e mancanza di piogge.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni meteo del globo passa qui
Per le previsioni meteo d’Europa passa qui
Per le previsioni meteo in Italia passa qui
Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui
Per le previsioni meteo in TV passa qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui
Per l’altitudine de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*