Meteo: NOVEMBRE fra passaggi di cattivo tempo, Estate di San Martino e la NEVE a fine mese

Mese di Novembre tra ondate di maltempo, Estate di San Martino e freddo in ultima decadeMese di Novembre fra passaggi di cattivo tempo, Estate di San Martino e freddo in ultima decadeLa lontananza temporale è ancora elevata, stiamo parlando in realtà di proiezioni a più di 2 settimane di lontananza, ma da lo indagine dei più importanti centri di calcolo meteo (Climate Forecast System) possiamo estrapolare certi avvertimenti sul tempo atmosferico che ci aspetterà per il mese di Novembre. Farà freddo o l’Alta Pressione riuscirà ad imporsi? Cerchiamo allora di cogliere insieme cosa aspettarci dall’inizio del prossimo mese.

Da gli ultimi aggiornamenti sembrerebbe che intanto che la prima parte di Novembre su lo scacchiere europeo ci saranno importanti movimenti con la Bassa pressione Islandese, il principale motore delle perturbazioni dell’atlantico, pronta a scendere di latitudine e portare piogge e nubifragi acquazzoni a ripetizione sin sull’Italia. Ci aspetta in realtà una lunga fase di cattivo tempo che interesserà tutta la Peninsula da Nord a Sud come minimo fin a tutta la prima settimana di Novembre, Ponte Festivo compreso. Da monitorare attentamente l’avvicinamento del ciclone poichè richiamerà a se importanti correnti da Sud più miti e ricche di umidità che forniranno il carburante chiaro per lo sviluppo di grandiosi celle burrascose con rischio di nubifragi e allagamenti specialmente fra Liguria e Toscana nelle giornate del 1 e 2 Novembre. Successivamente l’incertezza aumenta quandanche attualmente arrivano conferme sul probabile ritorno dell’Alta Pressione su buona parte dell’Europa Sud Occidentale, questo di fatto chiuderebbe la porta dell’Atlantico con i fronti indotte a passare a latitudini più elevate riguardo all’Italia. Data la stabilità atmosferica e l’assenza di ventilazione non sono da escludere le prime nebbie estese su le Pianure del Nord e nelle valli del Centro. Non mancheranno tuttavia giornate soleggiate con temperature ancora oltre le medie attese in queste stagione. Andremo in contro in conclusione a la classica Estate di San Martino così viene chiamato in gergo questo periodo caratterizzato da situazioni di bel tempo e relativamente calde. Ulteriore instabilità solamente al Sud laddove qualche infiltrazione di aria più fresca potrebbe favorire la formazione di vortici depressionari sul Tirreno.

Soltanto verso la fine del mese probabilmente arriverà la svolta con le prime passaggi di gelo direttamente dall’Artico che porteranno le temperature sottozero anche in pianura e, forse, anche la probabile prima neve anche a bassa quota su le Zone di Nord Ovest. Come sempre si tratta di indicazioni di massima sul tempo atteso nelle prossime settimane facile a offendersi di importanti modifiche. Non rimane che aspettare e seguire passo passo gli aggiornamenti.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del tempo globali passa qui
Per le previsioni del tempo d’Europa passa qui
Per le previsioni del tempo dell’italia passa qui
Per le previsioni del tempo de la tua regione passa qui
Per le previsioni del tempo in TV passa qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso passa qui
Per l’quota de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*