Meteo oggi, grandissimo sole e temperature su. Via al CALDO


immagine 1 articolo 57889La spiaggia di Mondello di Palermo baciata da un mite sole di primavera. Fonte webcam skylinewebcams.com

Previsioni meteo rispettate e trend che va sempre più delineandosi col passare dei giorni. Attualmente c’è l’Alta Pressione, un promontorio anticiclonico che viene dal nord Africa e che spinge in Italia aria caldo umida sahariana. Se fosse successo a luglio o agosto le temperature avrebbero probabilmente superato 40°C.

Ma siamo ad aprile, lo Scirocco innescherà un ulteriore aumento delle temperature e già in queste prime ore del giorno notiamo delle differenze termiche importanti rispetto a ieri. Le rilevazioni ufficiali evidenziano localmente temperature superiori alle medie decadali, come per esempio in Liguria, in alcune aree del Nordest e del Sud Italia. Ma è soltanto l’inizio, perché tra Pasqua e Pasquetta ci aspettiamo temperature ben più alte tanto nelle minime quanto nelle massime.

METEO: ingente nuvola di SABBIA dal Sahara verso l’Italia. Scirocco

Massime che oggi, anche grazie a un abbondante soleggiamento, potrebbero raggiungere agevolmente punte di 24-25°C. Non escludiamo che in qualche città si possa andare anche oltre. Dicevamo dello Scirocco. E’ atteso in rinforzo tra le due Isole Maggiori, dove le raffiche potranno già diventare forti. Addirittura sul Canale di Sardegna potrebbero già esserci le prime raffiche di burrasca, destinate a creare i presupposti per delle mareggiate lungo le coste esposte.

Sul fronte nubi poco o nulla da segnalare, se non che nel corso della giornata inizieranno ad affacciarsi nubi medio alte a partire da ovest. Nubi associate alla grande ruota depressionaria presente sulla Penisola Iberica, depressione che andrà monitorata con molta attenzione perché dovrebbe iniziare ad avere delle influenze più evidenti a partire dalla giornata di Pasqua.

A Pasquetta, sembra ormai certo, oltre alla burrasca di vento subentrerà un peggioramento nella seconda parte della giornata. Un peggioramento davvero intenso, che dovrebbe essere l’apripista di un’ondata di maltempo particolarmente severa nelle giornate successive.

Gli ultimi aggiornamenti modellistici in tal senso ci mostrano piogge piuttosto abbondanti e persistenti in alcune regioni d’Italia, ma per i dettagli vi rimandiamo chiaramente agli approfondimenti in merito.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto DOPPIO clicca qui

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto QUADRUPLO seleziona qui

Per le previsioni meteo mondiali clicca qui

Per le previsioni del tempo in Europa seleziona qui

Per le previsioni meteo italiane clicca qua

Per le previsioni meteo della tua regione clicca qua

Per le previsioni del tempo TV passa qui

Per le previsioni del tempo sui mari passa qui

Per l’altezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Questi tipi di cartine sono abbastanza tecnici e quindi solitamente impegnato a il più assoluto esperto.

Tutto accade automaticamente, è vero, ma la macchina è stato stato addebitato con interpretando dati e risultati come quando noi lavoriamo manualmente, cioè come avremmo fatto .

Il clima, uno dall’altra parte della moneta mano , è il set di condizioni meteorologiche che sono circostanza nel corso di un anno, centrato sui sondaggi eseguiti per un periodo di almeno 3 decadi.

Tipicamente le zone cicloniche evidenziate con la lettera B o in altre lingue L Low.

Martedì passaggio da ovest a oriente di un fronte perturbato lieve con precipitazioni notevolmente estese e deboli . Giovedì e Mercoledì correnti da ovest in alta quota con qualche nuvola ma assenza precipitazioni.

Sud: alcuni nebbia su tra Campania, Molise e Gargano senza fenomeni, soleggiato o più velato l’altro lato della moneta regioni.

Centro: Generalmente soleggiato, tranne alcuni sparsi ispessimenti che arrivano in Toscana con pioviggine locale nelle aree settentrionali settori nella notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*