Meteo: PASQUA 2019 e PASQUETTA, ecco le PREVISIONI AGGIORNATE per SETTIMANA SANTA e VACANZE

Meteo: PASQUA 2019 e PASQUETTA, ecco le PREVISIONI AGGIORNATE per SETTIMANA SANTA e VACANZE

SETTIMANA di PASQUA 2019 e PASQUETTA. Ecco il TEMPO per le VACANZESETTIMANA di PASQUA 2019 e PASQUETTA. Ecco il TEMPO per le VACANZESempre più vicine le vacanze pasquali e l’attenzione più
grande è rivolta al giorno di Pasqua e a quello di Pasquetta quando milioni di
italiani sceglieranno di trascorrere il primo vero weekend primaverile fuori
porta con escursioni, pic-nic e grigliate, ma prima di prendere impegni e
organizzarsi dovranno far i conti con il meteo, che quest’anno non sarà tanto
clemente e potrebbe rovinare le feste in molte regioni.

All’inizio della prossima settimana, lunedì 15 Aprile, ci
sarà un debole e timido tentativo da parte dell’alta pressione di giungere sull’Italia,
da ovest, anche se rimarrà attiva ancora una circolazione instabile al Sud e
sulle regioni adriatiche
che determinerà dei temporali e piovaschi. Da martedì e
fino a mercoledì sera avremo più sole ovunque con un discreto aumento termico
seppur è previsto un peggioramento al Nord-Ovest e sull’Appennino
Centro-Meridionale con altre piogge e fenomeni temporaleschi. Poi, da giovedì santo
si affermerà con più prepotenza l’alta pressione
che sarà incisiva regalandoci tempo
soleggiato ovunque salvo temporali sui rilievi (isolati). Le temperature
aumenteranno ovunque con picchi di giorno fino a 23°C-24°C (tra giovedì e venerdì
santo).

Per Pasqua e Pasquetta invece, per il momento, è confermato
il ritorno di condizioni di instabilità con l’avvicinarsi di una nuova perturbazione
da Ovest (dalla Spagna)
che tornerà a far registrare temporali e piogge (localmente
grandine) con qualche episodio nevoso sulle Alpi a partire dai 1500-1600 metri di
quota (si potrà anche sciare). I settori che ne risentiranno di più saranno quelli
settentrionali, del settore tirrenico, Sardegna, Calabria e Sicilia. Più
soleggiato sul versante adriatico. Data l’estrema dinamicità atmosferica è consigliato
seguire gli aggiornamenti giorno dopo giorno poiché anche un piccolo spostamento
di una figura barica può far capovolgere la previsioni in positivo o negativo. Noi
come di consueto monitoreremo costantemente.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

SETTIMANA di PASQUA 2019 e PASQUETTA. Ecco il TEMPO per le VACANZESETTIMANA di PASQUA 2019 e PASQUETTA. Ecco il TEMPO per le VACANZESempre più vicine le vacanze pasquali e l’attenzione più
grande è rivolta al giorno di Pasqua e a quello di Pasquetta quando milioni di
italiani sceglieranno di trascorrere il primo vero weekend primaverile fuori
porta con escursioni, pic-nic e grigliate, ma prima di prendere impegni e
organizzarsi dovranno far i conti con il meteo, che quest’anno non sarà tanto
clemente e potrebbe rovinare le feste in molte regioni.

All’inizio della prossima settimana, lunedì 15 Aprile, ci
sarà un debole e timido tentativo da parte dell’alta pressione di giungere sull’Italia,
da ovest, anche se rimarrà attiva ancora una circolazione instabile al Sud e
sulle regioni adriatiche
che determinerà dei temporali e piovaschi. Da martedì e
fino a mercoledì sera avremo più sole ovunque con un discreto aumento termico
seppur è previsto un peggioramento al Nord-Ovest e sull’Appennino
Centro-Meridionale con altre piogge e fenomeni temporaleschi. Poi, da giovedì santo
si affermerà con più prepotenza l’alta pressione
che sarà incisiva regalandoci tempo
soleggiato ovunque salvo temporali sui rilievi (isolati). Le temperature
aumenteranno ovunque con picchi di giorno fino a 23°C-24°C (tra giovedì e venerdì
santo).

Per Pasqua e Pasquetta invece, per il momento, è confermato
il ritorno di condizioni di instabilità con l’avvicinarsi di una nuova perturbazione
da Ovest (dalla Spagna)
che tornerà a far registrare temporali e piogge (localmente
grandine) con qualche episodio nevoso sulle Alpi a partire dai 1500-1600 metri di
quota (si potrà anche sciare). I settori che ne risentiranno di più saranno quelli
settentrionali, del settore tirrenico, Sardegna, Calabria e Sicilia. Più
soleggiato sul versante adriatico. Data l’estrema dinamicità atmosferica è consigliato
seguire gli aggiornamenti giorno dopo giorno poiché anche un piccolo spostamento
di una figura barica può far capovolgere la previsioni in positivo o negativo. Noi
come di consueto monitoreremo costantemente.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO nazionali confronto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO nazionali confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del mondo seleziona qui
Per le previsioni del tempo europee clicca qui
Per le previsioni nazionali clicca qui
Per le previsioni della tua regione seleziona qui
Per le previsioni meteo in TV clicca qua
Per le previsioni meteo sui mari seleziona qui
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima di tutto , scegliere quale modello considera più appropriato per dipendere su , quindi valutare criticamente i risultati.

Di conseguenza le mappe simboliche (continuamente monitorate) possono essere viste come , con buona approssimazione, l’effetto anche della nostra interpretazione.

Quando definendo i parametri variabili nel campo meteorologico, dobbiamo per prima cosa ricordare che ce ne sono molti può verificare un corretto previsioni del tempo.

mappe ad alta quota, normalmente prodotte con i dati delle sonde lanciate verso l’alto .

Sud: Costante e tempo prevalentemente soleggiato, a parte alcune nuvole non dannose sulle coste peninsulari del Tirreno. Aumento temps , massimo tra 15 e 18.

Sud: alcuni cloud tra Campania, Molise e Gargano senza fenomeni, soleggiato o più velato sull’altro regioni.

Centro: Principalmente soleggiato, tranne alcuni sparsi ispessimenti che arrivano in Toscana con pioviggine locale nelle aree settentrionali industrie nella notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*