Meteo: PASQUETTA 2019 con la PIOGGIA o con il SOLE? Ecco l’ULTIMO AGGIORNAMENTO per Lunedì 22 Aprile

Meteo: PASQUETTA 2019 con la PIOGGIA o con il SOLE? Ecco l’ULTIMO AGGIORNAMENTO per Lunedì 22 Aprile

Pasquetta 2019: tempo in peggioramento con tante nubi, vento forte e rovesci temporaleschi al SudPasquetta 2019: tempo in peggioramento con tante nubi, vento forte e rovesci temporaleschi al SudMancano ormai pochi giorni alle vacanze festive e alle gite fuori porta. Siamo quindi in grado di elaborare una previsione meteo attendibile per la giornata di PASQUETTA per tutta l’Italia. Splenderà il SOLE o arriverà la PIOGGIA?
Scopriamolo subito analizzando nel dettaglio l’ULTIMO AGGIORNAMENTO per Lunedì 22 Aprile.

Partiamo col dare, come di consueto, uno sguardo a livello generale dove possiamo vedere come tra Spagna, Marocco e Algeria sia presente proprio tra la giornata di Pasqua e Pasquetta un vortice ciclonico ricolmo di piogge e temporali in lento movimento verso Est e la nostra Penisola (la traiettoria precisa è ancora difficile da identificare). Di conseguenza anche sul nostro Paese le condizioni meteo sono previste in peggioramento già dalla mattinata di Lunedì 22 quando ci aspettiamo un aumento della nuvolosità su buona parte dei settori ad eccezione delle estreme regioni nordorientali e della Sardegna dove splenderà il sole.
Col passare delle ore, specie dal pomeriggio, arriveranno le prime piogge anche sotto forma di rovescio temporalesco in particolare su Sicilia orientale, Calabria, Basilicata e Puglia. Prestare attenzione anche al forte vento di Scirocco che soffierà con raffiche di burrasca a più di 100 km/h su buona parte del Sud e delle due Isole Maggiori. Non sono da escludere quindi locali mareggiate lungo le coste più esposte con onde alte fino a 4-5 metri. Verso sera, e soprattutto nella notte su Martedì 23 Aprile, il peggioramento raggiungerà anche il Nord con piogge intense tra Liguria, Piemonte e Lombardia occidentale.
Poi a fine mese ecco che l’anticiclone si impadronirà nuovamente di tutto il Paese, dando il via a una fase di clima ESTIVO.

Le temperature sono previste oltre le medie di questo periodo, infatti anche se il cielo risulterà spesso coperto, le correnti dai quadranti meridionali manterranno alti i valori termici specie su Sicilia occidentale, Sardegna e buona parte dei litorali tirrenici dove sono attese punte massime fino a 24-25°C.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

Pasquetta 2019: tempo in peggioramento con tante nubi, vento forte e rovesci temporaleschi al SudPasquetta 2019: tempo in peggioramento con tante nubi, vento forte e rovesci temporaleschi al SudMancano ormai pochi giorni alle vacanze festive e alle gite fuori porta. Siamo quindi in grado di elaborare una previsione meteo attendibile per la giornata di PASQUETTA per tutta l’Italia. Splenderà il SOLE o arriverà la PIOGGIA?
Scopriamolo subito analizzando nel dettaglio l’ULTIMO AGGIORNAMENTO per Lunedì 22 Aprile.

Partiamo col dare, come di consueto, uno sguardo a livello generale dove possiamo vedere come tra Spagna, Marocco e Algeria sia presente proprio tra la giornata di Pasqua e Pasquetta un vortice ciclonico ricolmo di piogge e temporali in lento movimento verso Est e la nostra Penisola (la traiettoria precisa è ancora difficile da identificare). Di conseguenza anche sul nostro Paese le condizioni meteo sono previste in peggioramento già dalla mattinata di Lunedì 22 quando ci aspettiamo un aumento della nuvolosità su buona parte dei settori ad eccezione delle estreme regioni nordorientali e della Sardegna dove splenderà il sole.
Col passare delle ore, specie dal pomeriggio, arriveranno le prime piogge anche sotto forma di rovescio temporalesco in particolare su Sicilia orientale, Calabria, Basilicata e Puglia. Prestare attenzione anche al forte vento di Scirocco che soffierà con raffiche di burrasca a più di 100 km/h su buona parte del Sud e delle due Isole Maggiori. Non sono da escludere quindi locali mareggiate lungo le coste più esposte con onde alte fino a 4-5 metri. Verso sera, e soprattutto nella notte su Martedì 23 Aprile, il peggioramento raggiungerà anche il Nord con piogge intense tra Liguria, Piemonte e Lombardia occidentale.
Poi a fine mese ecco che l’anticiclone si impadronirà nuovamente di tutto il Paese, dando il via a una fase di clima ESTIVO.

Le temperature sono previste oltre le medie di questo periodo, infatti anche se il cielo risulterà spesso coperto, le correnti dai quadranti meridionali manterranno alti i valori termici specie su Sicilia occidentale, Sardegna e buona parte dei litorali tirrenici dove sono attese punte massime fino a 24-25°C.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane confronto DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto QUADRUPLO clicca qui
Per le previsioni globali clicca qua
Per le previsioni europee clicca qua
Per le previsioni meteo in Italia seleziona qui
Per le previsioni meteo della tua regione clicca qua
Per le previsioni del tempo in TV clicca qua
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’altezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima di tutto , determinare quale modello considera più appropriato per contare su, quindi valutare criticamente i risultati.

I siti lanciano radiosonde, che aumentano attraverso la profondità della troposfera e bene in alla .

La tecnologia che studia il diverso fattori che condizionano le relazioni umane tra le varie fattori, la loro influenza sull’ambiente fisico e biologico e le variazioni che passare attraverso in relazione alle condizioni geografiche. In meteorologia, i seguenti sono più noti.

Questi tipi di correnti d’aria fredda si scontrano con le Alpi svizzere, e verso la Pianura Padana in questo periodo e l’aumento della temperatura.

Martedì passing da ovest a est di perturbazione debole con precipitazioni molto estese e deboli deboli . Sabato e Venerdì Correnti occidentali in alta quota con nuvolosità variabile ma senza precipitazioni.

Oggi Sabato 28 Luglio

Temperature stabili, massimo tra 15 e 20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*