Meteo PROSSIMA SETTIMANA: nessuna tregua per l’Italia, ma all’orizzonte c’è un cambio di circostanza

Meteo PROSSIMA SETTIMANA: nessuna tregua per l’Italia, ma all’orizzonte c’è un cambio di circostanza
Ancora piogge per parecchi giorni sul nostro Paese, poi l’alta pressione potrebbe tornare
Articolo del 2/11/2018

ore 16:07

scritto da

Salvatore de Rosa

Meteorologo

Meteo PROSSIMA SETTIMANA: nessuna tregua per l'Italia, ma all'orizzonte c'è un cambio di scenarioMeteo PROSSIMA SETTIMANA: nessuna tregua per l’Italia, ma all’orizzonte c’è un cambio di circostanzaNel prossimo weekend il tempo sarà ancora fortemente instabile su buona parte del nostro Paese, e nemmeno durante de la prossima settimana ci sarà un’inversione di rotta, le piogge in realtà continueranno ad interessare l’Italia come minimo sin a Venerdì 9. Vediamo del dettaglio gli ultimi aggiornamenti.

Un altro vortice depressionario depressionario sarà responsabile di un reiterato brutto tempo, già dalla giornata di Lunedì 5, che sarà tutta all’insegna di precipitazioni, che riguarderanno principalmente le aree centro-settentrionali, ma anche il Salento e localmente la Campania e la Sardegna. Martedì 6 abbiamo ancora precipitazioni piuttosto diffusi al Nord e su la Sardegna, ma qualche evento non è da escludere anche su le coste toscane, mentre sul resto del Centro e al Sud il tempo si manterrà buono e anche perlopiù soleggiato. Il brutto tempo non mollerà la presa nemmeno nella giornata di Mercoledì 7 quando piogge progressivamente più estese saranno probabili su le nostre aree centro-meridionali peninsulari e su le Isole maggiori: attenzione al pericolo di nubifragi su le zone ioniche e oltre a questo sul Lazio, Roma compresa. Episodici precipitazioni, infine, anche al Nord, ma a carattere cosparso e solitamente più tenui, alternati a pause più asciutte. L’instabilità andrà progressivamente attenuandosi durante di Giovedì 8, giornata nella quale peraltro saranno ancora probabili delle piogge su la Sicilia tirrenica, su la Calabria, su la Basilicata e sul Gargano, nonché sul medio settore adriatico e su le coste emiliano -romagnole. Sul resto del territorio statale andrà certamente meglio, con tempo più asciutto e soleggiato. A seguire e dunque a cominciare da Venerdì 9 l’alta pressione tornerà a insediarsi dell’Italia, riportando così situazioni più costanti su tutto il Paese laddove splendere ancora il sole.

Per quanto riguarda le temperature, esse non subiranno grandi modificazioni, i valori risulteranno più o meno fissi a meno di per lievi e locali cali, il tempo dunque si manterrà ancora piuttosto temperato, principalmente in relazione a un mese di Novembre ormai entrato nel vivo.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del tempo del globo passa qui
Per le previsioni del tempo d’Europa passa qui
Per le previsioni del tempo in Italia passa qui
Per le previsioni del tempo de la tua regione passa qui
Per le previsioni del tempo televisive passa qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso passa qui
Per l’quota de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*