Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, ancora freddo e instabilità

Anche il giorno di domani sarà caratterizzata da un tempo piuttosto freddo, con situazioni di instabilità su le zone centro-meridionali, in specifico quelle ioniche e adriatiche. 

Vi facciamo vedere il bollettino meteo de la Protezione Civile:

Previsioni meteo Domenica 18 Novembre 2018

Precipitazioni: 
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su i versanti ionici de la Calabria centro-settentrionale, con quantitativi cumulati contenuti;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su versanti orientali e del sud dell’Abruzzo, Molise centro-orientale, Puglia Centro-Sud, Basilicata ionica, versanti del centro tirrenici e ionici del sud de la Calabria, con quantitativi cumulati da tenui a puntualmente contenuti;
– isolate, anche a carattere di breve rovescio, su Romagna, Marche, Campania orientale, Sicilia nord-orientale e del centro tirrenica, versanti orientali e del sud de la Sardegna, rimanenti versanti di Abruzzo, Puglia, Basilicata e Calabria, con quantitativi cumulati tenui.
Precipitazioni nevose: da isolate a sparse al di sovra di 800-1000 metri sull’Appennino romagnolo e Marchigiano e al di sovra di 1000-1200 metri su i settori orientali di quello abruzzese e molisano, con apporti al suolo tenui.
Visibilità: nessun evento efficace.
Temperature: minime in locale sensibile diminuzione al Nord-Ovest. 
Venti: dapprima forti del Nord su la Liguria centro-occidentale, nord-orientali su Toscana, versanti tirrenici del sud e adriatici de la penisola e su i settori ionici calabresi, in generale diminuzione.
Mari: da allarmato a molto allarmato lo Ionio, da molto mosso a localmente allarmato il Mare Della liguria versante di Ponente al largo; molto manovrati i rimanenti bacini, con moto ondoso in progressivo e generale diminuzione.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*