Meteo ribaltone prossima settimana: crollo temperature



Ne i primi approfondimenti del mattino abbiamo posto l’accento sul quadro meteo climatico attuale, evidenziando principalmente le anomalie termiche attese.

Le temperature, sotto l’incalzante Alta Pressione, hanno ripreso ad aumentare ed è un aumento che si percepirà principalmente durante la giornata. Non di prima serata, o ancor peggio nottetempo e all’alba, quando il freddo è certamente pungente. Ma non è un freddo da irruzione, è un freddo da inversione in una di quelle caratteristiche situazioni di staticità atmosferica.

La prossima settimana, viceversa, il freddo arriverà dall’Artico e pur lambendoci – il grosso dovrebbe restare più a est – avrà effetti evidenti sull’andamento delle temperature. Stiamo parlando delle giornate del 10 e dell’11 dicembre, allorquando l’Inverno si farà sentire per davvero.

La mappa che abbiamo scelto di allegare ci mostra le modifiche di temperatura delle ore 19 dell’11 dicembre, riguardo a la medesima ora di oggi. Già dai colori, diffusamente nelle diverse tonalità del bleu, si evincono cali diffusi e considerevoli. Mediamente perderemo 4-6°C, ma con punte di 7-8°C soprattutto nelle interne del Centro Italia.

Impressionanti i probabili cali su le Alpi, addirittura su i versanti centro occidentali scorgiamo diminuzioni di 20°C!

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*