METEO sconquassato dal SUPER URAGANO e da le bufere de la Spagna


immagine 1 articolo 52686

Le previsioni meteo traggono notizie da una quantità impressionante di dati, che interpretano, stimano con i numeri, l’atmosfera, laddove un sistema detto disordinato determina l’alternarsi dei eventi meteorologici. La scienza corrente riesce ad intercettare le sue modifiche, le imprime in carte esplicative per farne una sintesi.

Le previsioni meteo dei tempi correnti sono efficienti, efficaci, hanno alta affidabilità, ma soffrono nell’attendibilità quando sono presenti delle interferenze di considerevole potenza.

In questi giorni stiamo osservando innumerevoli anomalie: una è prossima a noi, si incontra nel bacino occidentale del Mare Mediterraneo, e colpisce con nubifragi acquazzoni a ripetizione spesso fortissimi, la Peninsula Iberica, laddove giungono notizie di corposi danni.

La sua influenza si è estesa anche all’Algeria, le Isole Baleari, laddove i nubifragi acquazzoni hanno causato sconquasso.

Questo contesto è una spina nel fianco all’espansione massiccia di aria caldissima che sale dal Sahara verso l’Europa e l’Italia. Ma a lo medesimo tempo, attinge energia dal calore e dall’umidità, ed in Spagna e Algeria la forza dei nubifragi acquazzoni causa alluvioni lampo.

Mentre un’altra anomalia è presente anche da noi, perché il Mediterraneo è caldissimo, e segna temperature maggiori a quelle medie. Ormai siamo nella prima decade di settembre e abbiamo valori termici che sono uguali a le medie di luglio.

Ma c’è una novità non irrilevante, che anche in passato abbiamo riscontrato e ha mandato in blocco le previsioni meteo, ed è un super uragano che è attivo nell’Oceano Atlantico, e che investirà certune zone de la costa, e l’immediato entroterra de gli USA.

Simili tempeste sono in grado di modificare le correnti dell’atmosfera anche in Europa, poichè la movimentazione atmosferica non funziona a camere stagne, ma è un sistema fluttuante e collegato

In questi ultimi giorni, oltre a questo, in Oceano Atlantico è improvvisamente esplosa la stagione de gli Uragani, che successivamente un considerevole ritardo, hanno assunto vigore rilevante.

L’uragano Florence, è attualmente in Oceano Atlantico e si sposta verso il litorale est con categoria 3-4. E ne gli USA è massima allerta su per lo meno 4 Stati.

E l’uragano Florence, con la sua potenza concentrata in una zona tuttavia molto celata, in qualche maniera potrebbe generare dei disturbi all’atmosfera che si potrebbero ripercuotere anche da noi, laddove non abbiamo alcun uragano, ma semmai, una diminuzione di affidabilità delle previsioni del tempo.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO seleziona qui

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO seleziona qui

Per le previsioni del tempo globali seleziona qui

Per le previsioni del tempo in Europa seleziona qui

Per le previsioni del tempo dell’italia seleziona qui

Per le previsioni del tempo de la tua regione seleziona qui

Per le previsioni del tempo in TV seleziona qui

Per le previsioni del tempo del moto ondoso seleziona qui

Per l’altitudine de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*