Meteo: da Martedì a Venerdì ITALIA martellata dai TEMPORALI. Ecco DOVE colpiranno per TUTTA la SETTIMANA

Meteo: da Martedì a Venerdì ITALIA martellata dai TEMPORALI. Ecco DOVE colpiranno per TUTTA la SETTIMANA

Italia ancora martellata dai temporaliItalia ancora martellata dai temporaliNonostante la situazione meteorologica generale stia cominciando ad assumere un atteggiamento più consono al mese di Maggio, non possiamo ancora confidare in un ritorno a condizioni di duratura e calda stabilità atmosferica. Insomma, cerchiamo intanto di accontentarci del clima via via meno freddo e di qualche nuvolone minaccioso in meno. Tuttavia, in assenza della stabilità atmosferica, dobbiamo armarci anche di tanta pazienza cercando soprattutto di tenere un occhio rivolto al cielo. Da MARTEDI’ e al meno fino a VENERDI’, l’ITALIA sarà ancora MARTELLATA DAI TEMPORALI in particolare nelle ore pomeridiane. Vediamo allora di capire DOVE COLPIRANNO PER TUTTA LA SETTIMANA.

Il Martedì sarà già una giornata pronta a proporci una bella sventagliata di temporali soprattutto fra il pomeriggio e la sera. Nel mirino dei fortunali saranno soprattutto le regioni del Nord Est come il Friuli Venezia Giulia, il Veneto e in tarda serata anche i settori settentrionali dell’Emilia orientale in particolare il ferrarese. Prestare attenzione ai possibili forti acquazzoni, locali nubifragi e qualche locale grandinata. Anche alcune zone del Centro Italia potranno ricevere la visita di qualche temporale pomeridiano specialmente le zone appenniniche con qualche timido sconfinamento verso le pianure adiacenti. Sul resto del Paese avremo una modesta variabilità ma con discreto soleggiamento. Mercoledì 22 sarà una giornata fotocopia della precedente con ancora il Nord Est sotto la minaccia di forti temporali in particolare il comparto alpino , prealpino e un po’ tutto il Friuli Venezia Giulia. A rischio saranno comunque anche l’Appennino emiliano, la Toscana, le Marche fino all’Umbria. Tempo più tranquillo altrove.

Giovedì 23, l’instabilità temporalesca, si andrà a concentrare sulla Toscana e su tutta la dorsale appenninica centro meridionale sino al sud della Calabria e l’area orientale della Sicilia. In seguito, su Venerdì 24, l’arrivo di un fronte perturbato atlantico porterà altri temporali ad iniziare dalle regioni del Nord Ovest preludio ad un weekend nuovamente corrucciato su molte regioni d’Italia.

Qui ulteriori dettagli sul weekend…

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

Italia ancora martellata dai temporaliItalia ancora martellata dai temporaliNonostante la situazione meteorologica generale stia cominciando ad assumere un atteggiamento più consono al mese di Maggio, non possiamo ancora confidare in un ritorno a condizioni di duratura e calda stabilità atmosferica. Insomma, cerchiamo intanto di accontentarci del clima via via meno freddo e di qualche nuvolone minaccioso in meno. Tuttavia, in assenza della stabilità atmosferica, dobbiamo armarci anche di tanta pazienza cercando soprattutto di tenere un occhio rivolto al cielo. Da MARTEDI’ e al meno fino a VENERDI’, l’ITALIA sarà ancora MARTELLATA DAI TEMPORALI in particolare nelle ore pomeridiane. Vediamo allora di capire DOVE COLPIRANNO PER TUTTA LA SETTIMANA.

Il Martedì sarà già una giornata pronta a proporci una bella sventagliata di temporali soprattutto fra il pomeriggio e la sera. Nel mirino dei fortunali saranno soprattutto le regioni del Nord Est come il Friuli Venezia Giulia, il Veneto e in tarda serata anche i settori settentrionali dell’Emilia orientale in particolare il ferrarese. Prestare attenzione ai possibili forti acquazzoni, locali nubifragi e qualche locale grandinata. Anche alcune zone del Centro Italia potranno ricevere la visita di qualche temporale pomeridiano specialmente le zone appenniniche con qualche timido sconfinamento verso le pianure adiacenti. Sul resto del Paese avremo una modesta variabilità ma con discreto soleggiamento. Mercoledì 22 sarà una giornata fotocopia della precedente con ancora il Nord Est sotto la minaccia di forti temporali in particolare il comparto alpino , prealpino e un po’ tutto il Friuli Venezia Giulia. A rischio saranno comunque anche l’Appennino emiliano, la Toscana, le Marche fino all’Umbria. Tempo più tranquillo altrove.

Giovedì 23, l’instabilità temporalesca, si andrà a concentrare sulla Toscana e su tutta la dorsale appenninica centro meridionale sino al sud della Calabria e l’area orientale della Sicilia. In seguito, su Venerdì 24, l’arrivo di un fronte perturbato atlantico porterà altri temporali ad iniziare dalle regioni del Nord Ovest preludio ad un weekend nuovamente corrucciato su molte regioni d’Italia.

Qui ulteriori dettagli sul weekend…

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto DOPPIO passa qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni del tempo mondiali clicca qua
Per le previsioni meteo europee passa qui
Per le previsioni nazionali passa qui
Per le previsioni meteo regionali clicca qui
Per le previsioni del tempo televisive passa qui
Per le previsioni meteo sui mari seleziona qui
Per l’altezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Se il meteorologo coinvolto è responsabile di il popolare diffusione di informazioni meteorologiche ( bollettini, articoli, tv set trasmissioni) fa a tipo di “sommario”, riassumendo la lingua migliore, anche usando simboli e mappe.

Dati satellitari meteorologici può essere usato in aree dove i dati tradizionali fonti non sono disponibili.

La scienza che studia il prossimo temporale, come definito sopra, è conosciuto come meteorologia.

Uno di questi fronti parte dall’isola per raggiungere le coste atlantiche del Portogallo, dove esiste una vasta area anticiclonica di grandi dimensioni.

Sud: Costante e tempo prevalentemente soleggiato, a parte alcune nuvole innocue sulle coste peninsulari del Tirreno. Aumento intervalli di temperatura, massimo tra 15 e 18.

Oggi Sabato 9 Maggio

Temperature stabili, massimo tra 15 e 18 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*