Meteo: SETTIMANA pazza, succederà di tutto! Alta pressione, nebbie, inconsueto caldo e perturbazioni. I dettagli

Meteo: SETTIMANA pazza, succederà di tutto! Alta pressione, nebbie, inconsueto caldo e perturbazioni. I dettagli
L’alta pressione ci terrà compagnia per qualche giorno, poi lo situazioni cambierà nuovamente
Articolo del 4/12/2018

ore 23:07

scritto da

Salvatore de Rosa

Meteorologo

Meteo: SETTIMANA pazza, succederà di tutto. Alta pressione, nebbie, strano caldo e perturbazioni. I Meteo: SETTIMANA pazza, succederà di tutto. Alta pressione, nebbie, inconsueto caldo e perturbazioni. I La prima settimana di Dicembre, che fra l’altro ha segnato l’avvio dell’Inverno meteorologico, si sta già rivelando alquanto dinamica. Fra alta pressione in rimonta, nebbie, caldo anormale e lesti perturbazioni, non abbiamo certo di che annoiarci. Ma vediamo insieme cosa dobbiamo aspettarci dai prossimi giorni, che ci porteranno direttamente a la festività dell’Immacolata.

Come detto l’alta pressione sta accarezzando il nostro Paese, ed vi facciamo vedere dunque che nella giornata di Martedì 4 il tempo risulterà costante su tutta l’Italia, a parte per qualche ulteriore precipitazione su la Puglia, nonché su la Calabria e su la Sicilia tirreniche. La presenza dell’alta pressione in questa stagione, eppure, è sinonimo anche di foschie o nebbie, che stanno per tornare ad interessare le pianure del Nord, ma anche le zone pianeggianti e le vallate appenniniche fra Toscana ed Umbria.
Mercoledì 5 sarà asciutto e costante su tutto il territorio statale, non sono appunto attese precipitazioni degne di nota. Saranno ancora probabili locali riduzioni de la visibilità su la Pianura Del Po, particolarmente al mattino, mentre altrove sarà ampiamente soleggiato.
Qualche precipitazione in più nella giornata di Giovedì 6, per causa del transito di una celere perturbazione, responsabile di piogge sparse, ma abituali, al Nord-est e al Centro, peraltro con tendenza a un lesto progresso.
Venerdì 7 il tempo risulterà appunto in maggior numero buono con così sole in mattina, poi, con il passare delle ore, il Belpaese verrà raggiunto da una nuova perturbazione dal Nord Europa, con tempo in peggioramento dapprima solamente al Nord ovest e su la Toscana, poi entro la tarda serata un po’ su tutte le nostre zone centro-settentrionali.
Il cattivo tempo si intensificherà poi durante di Sabato 8, festa dell’Immacolata, con piogge piuttosto estese e localmente anche forti al Nord-est e al Centro-Sud. Locali e abbondanti nevicate avranno luogo su le Alpi dai 600 m, dai 1300 m viceversa su gli Appennini. Domenica 9 abbiamo ancora residui eventi su le zone centro-meridionali.

Le temperature si manterranno originariamente più o meno costante, con valori che risulteranno ancora di qualche grado oltre le medie del periodo: la colonnina di mercurio toccherà appunto i 14°C al Nord, i 15°C al Centro e addirittura i 20°C al Sud.A seguire, con l’arrivo del fronte perturbato atteso per il prossimo weekend, i termometri scenderanno lievemente un po’ su tutto il nostro Paese.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia comparazione DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia comparazione QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo del globo clicca qua
Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua
Per le previsioni meteo dell’italia clicca qua
Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni meteo in TV clicca qua
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’altitudine de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*