METEO sino 12 Dicembre. INVERNO bussa a la porta, tornano PIOGGE e NEVE



METEO DAL 6 AL 12 DICEMBRE 2018, ANALISI E PREVISIONE
Mutamento meteo sull’Italia, con il robusto alta pressione che inizia ad indebolirsi sotto l’azione del flusso di correnti nord-atlantiche che sta veicolando una nuova perturbazione. Le temperature resteranno particolarmente miti, anche per effetto delle correnti più calde di matrice sub-tropicale sopraggiunte con l’alta pressione.

Ora le temperature faranno registrare una prima flessione, riguardo al caldo eccessivo de gli ultimi giorni. Eppure, i valori caleranno in maniera molto per gradi, restando ancora al di sopra de la norma. Una nuova perturbazione più intensa è attesa poi sin da venerdì, quando il meteo inizierà a mutare in maniera più deciso.

Inizierà così un per gradi cedimento dell’alta pressione, che culminerà verso un peggioramento meteo bene più organizzato proprio in coincidenza dell’Immacolata. Dovrebbe dunque tornare instabilità, ma anche brutto tempo, con caratteristiche bene più invernali. Oltretutto, anche i venti forti acuiranno la sensazione di tempo bene più fresco.

METEO VIA VIA PIU’ FREDDO LA PROSSIMA SETTIMANA
Impulsi d’aria più fredda veicoleranno perturbazioni durante del weekend, in un contesto molto ventoso ma ancora particolarmente freddo. A seguire, dal 10/11 dicembre non è escluso che possa giungere una colata d’aria dell’artico bene più enorme, che potrebbe portare tempo rigido e nevicate a bassa quota durante de la prossima settimana.

Abbiamo insomma il primo vero episodio di grande freddo de la stagione, con l’inverno che reciterà un ruolo da grande protagonista anche in buona parte d’Europa. In Italia abbiamo tempo bene più invernale riguardo all’inizio di dicembre e probabilmente ci sarà occasione anche per qualche precipitazione nevosa sin a altezze basse.

METEO PEGGIORA GIOVEDI’ SU ALCUNE REGIONI, PIOGGE SPARSE
Giungerà una celere perturbazione con qualche pioggia sparso più presumibile nella prima parte del giorno al Centro-Nord, con specifico riferimento a le zone del medio-alto settore tirrenico e a carattere residuo sul Nord-Est. Fra pomeriggio e serata ampie aperture si apriranno al Nord e su la Toscana, mentre piogge raggiungeranno la Sicilia. Resteranno all’asciutto le zone adriatiche.

NUOVA PERTURBAZIONE FRA VENERDI’ E SABATO, METEO PEGGIORA
Dapprincipio bel tempo venerdì, ma con tendenza a peggioramento al Nord e su la Toscana nella seconda parte de la giornata. Nel weekend dell’Immacolata torneremo verso un contesto meteo instabile e molto ventoso. Torneranno le piogge ed anche la neve su i monti, sebbene a altezze ancora medie visto che non farà troppo freddo.

GRADUALE RITORNO DEL CLIMA INVERNALE
Sul finire de la settimana le temperature dovrebbero calare gradualmente per l’aria più fredda da nord che riporterà l’inverno sull’Italia. I venti forti accentueranno ulteriormente la sensazione di freddo, anche se le temperature torneranno più vicine a la norma. Tempo bene più rigido seguirà nella prima parte de la prossima settimana.

ULTERIORI TENDENZE
Aria dell’artico dilagherà in maniera più deciso dopo il 10 dicembre e stavolta si tratterà di correnti più rigide di provenienza artico-continentale, in arrivo dall’Europa Nord-Orientale. E’ presto ancora per definire l’entità e gli effetti di quest’irruzione fredda, che potrebbe portare anche delle locali nevicate, ma è acerbo attualmente entrare ne i dettagli.

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, ovvero vai su CERCA la tua località nel campo form in alto a la pagina:

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*