Meteo sino 2 Settembre emesso dall’Aeronautica Militare dell’italia


immagine 1 articolo 52145

Riportiamo la tendenza meteo con validità ad un mese del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Innanzitutto, Vi invitiamo caldamente a la lettura de la premessa, che con inappuntabile esaustività, evidenzia la natura di questo servizio meteo. Questa è finalizza per un uso e interpretazione corretta.

La previsione del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare traccia, a nostro avviso, la proiezione del Centro Meteo europeo, che prospetta un modifica significante del tempo per Agosto, con l’Estate che in un certo senso si tramuterebbe in stagione estivo tropicale.

Per altro, aggiungiamo che anche il centro meteo americano insiste con variabilità per questa parte d’Agosto, e prospetta persino un modifica significante poco prima di Ferragosto.

In breve, continuerebbe a fare caldo, ma ci sarebbero precipitazioni maggiori a la media, ed in molteplici aree d’Italia, particolarmente Centro e Sud laddove ad Agosto mediamente piove pochissimo, queste sarebbero molto oltre la norma. Ma non solo, il persistere di assidui piogge, e dunque anche forti rovesci, nel periodo 6-19 Agosto, la temperatura si abbasserebbe riguardo a i valori attuali portandosi verso la media.

Con simile modifica, non è da escludere che buona parte de la popolazione designi verso il termine la stagione estiva. Ma al fine mese ci sarebbe, sempre secondo il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare, un altro modifica.

Vi facciamo vedere, il mese di Agosto, come annunciato da mesi, si annuncia diverso riguardo a la norma.



immagine 2 articolo 52145

Premessa del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare, e bollettino integrale.

il carattere confuso dell’atmosfera comporta che le previsioni meteorologiche con indicazioni di dettaglio sull’evoluzione del tempo in individuale zone (previsioni di tipo classico), possano estendersi temporalmente solo a pochi giorni; oltre simile termine la previsione risulta inattendibile. Le previsioni a lunga scadenza costituiscono l’ultima frontiera de la meteorologia nel versante delle previsioni operative. Sono il risultato di una filiera articolata di processi che sono resi probabili grazie all’impiego di energici calcolatori elettronici, di complessi modelli fisico-matematici che simulano reiteratamente contemporaneamente (ensemble) il comportamento del Sistema atmosfera-oceano, ma anche dell’elaborazione di un massiccio flusso di dati meteo-marini. Infine, l’esperienza e l’interpretazione dell’uomo, in termini meteo-climatologici, gioca un ruolo altrettanto significante. Nondimeno, le previsioni a lungo termine sono molto diverse da quelle di tipo classico, in termini di dettaglio e di affidabilità, poichè non forniscono l’evoluzione del tempo in individuale zone e/o in specifici istanti del giorno. Forniscono viceversa delle indicazioni basate sulla probabilitàbasate sul calcolo delle probabilità dell’eventuale scostamento di un parametro meteo, in un determinato periodo, riguardo a i valori medi climatologici. Le previsioni che seguono rappresentano dunque delle tendenze dell’andamento atmosferico atteso e, pertanto, esprimevano delle indicazioni di massima di questo che possiamo ragionevolmente aspettarci nel periodo e nell’area indicata. (Prossima emissione, venerdì 10 Agosto 2018).

06 – 12 Agosto 2018

La prima settimana si indebolisce leggermente il regime anticiclonico su la Nazione, con l’alta pressione che risale di latitudine ed il gradiente barico che si allasca fortemente; questo determinerà un’anomalia positiva nel quadro delle precipitazioni che interesserà il versante centromeridionale tirrenico, mentre resterà ancora nella media del periodo sul resto del paese. Per quanto viceversa attiene i valori termici si ritiene che essi permarranno al di sovra de la media della stagione al centro-nord per abbassarsi leggermente al su laddove rientreranno nel range de la media del periodo.

13 – 19 Agosto 2018

Si accentua ulteriormente nella seconda settimana l’anomalia negativa nel regime del geopotenziale, con conseguenti regimi pluviometrici maggiori a la media del periodo su tutto il paese, cui farà seguito un generale abbassamento delle temperature, con valori che si riporteranno dappertutto all’interno de la media del periodo.

20 – 26 Agosto 2018

Restano pressoché fermi nella terza settimana i regimi sia termici che pluviometrici, riguardo a la settimana antecedente.

27 Agosto – 02 Settembre 2018

Nell’ultima settimana pare viceversa defilarsi una nuova risalita del geopotenziale, maggiormente al nord. Ne conseguiranno al nord, un abbassamento dei quantitativi di precipitazione che si riporteranno all’interno de la media della stagione ed un innalzamento delle temperature che si riporteranno nuovamente al di sovra de la media del periodo. Condizione pressoché ferma viceversa al centro-meridionale.

C.N.Metri.C.A.
Notizie elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it.

EMISSIONE venerdì 03/08/2018

LINK lesto a le nostro PREVISIONI METEO, da qua potrete accedere direttamente a i capoluoghi di regione d’Italia, o su CERCA, in altro a la pagina, digitando la zone richiesta:

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia paragone DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia paragone QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni meteo del globo clicca qua

Per le previsioni meteo in Europa clicca qua

Per le previsioni meteo dell’italia clicca qua

Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua

Per le previsioni meteo in TV clicca qua

Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua

Per l’altitudine de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.