METEO sino 26 ottobre. Weekend di sole, poi intrusione di aria fredda



METEO DAL 20 AL 26 OTTOBRE 2018, ANALISI E PREVISIONE
L’alta pressione è in altro rinforzo sull’Italia con conseguente meteo costante e decisiva diminuzione del vortice depressionario ciclonico che ha ancora comportato precipitazioni alluvionali su la Sicilia. Quest’diminuzione del vortice depressionario sta lasciando tratto a la rimonta anticiclonica di matrice sub-tropicale, che riuscirà a garantire bel tempo da ogni parte fin a tutto il weekend.

La contemporanea presenza di una zona depressionaria su la Peninsula Iberica favorisce ancora l’afflusso di ulteriori correnti calde nord-africane verso il nostro Paese. n questa fase di bel tempo, il caldo rimane completo protagonista, con temperature eccessivamente elevate riguardo al normale e valori che localmente sono da tarda estate.

Un cambio di movimentazione appare potersi concretizzare giusto a cavallo tra la fine di domenica e l’inizio de la prossima settimana. Le prime infiltrazioni d’aria fresca dai Balcani sono attese verso i settori adriatici, apportando qua una flessione per gradi delle temperature che poi si propagherà al resto de la Peninsula.

FRESCO IRROMPE AD INIZIO SETTIMANA, METEO PIU’ AUTUNNALE
Bisognerà attendere così i primi giorni de la nuova settimana per un abbassamento delle temperature più incisivo e generalizzato. L’aria fredda giungerà da nord/est e sarà collegata all’affondo di un vortice depressionario freddo verso i Balcani e poi in direzione delle aree del mezzogiorno laddove si avrebbe un peggioramento con piogge e nubifragi acquazzoni, non solo un abbassamento delle temperature.

In generale, tutta la prossima settimana appare poter essere caratterizzata dal predominio di una movimentazione fredda da nord, che ci farà respirare aria da freddo autunno. Il contesto sarà tuttavia secco e più instabile a tratti al Centro-Sud, con occasione anche per le prime nevicate stagionali lungo la catena appenninica.

METEO SABATO 20 OTTOBRE, SOLE SU GRAN PARTE D’ITALIA E CALDO
Il giorno mostrerò uno situazioni perlopiù assolato da nord a sud, per merito del consolidamento del promontorio anticiclonico. Qualche annuvolamento potrà aversi su Piemonte ed entroterra laziali, mentre saranno più importanti gli addensamenti su le due Isole Maggiori con probabili isolati scrosci di pioggia su le regioni interne e montagnose.

METEO DOMENICA 21 OTTOBRE, CENNI DI CAMBIAMENTO
Prevalenza di sole ma addensamenti in Valle Del Po e aree adriatiche per effetto d’infiltrazioni fresche dai Balcani. Nuvolaglia considerevole si avrà poi fra Calabria ionica e Sicilia orientale, con locali nubifragi acquazzoni. Fra serata e nottata peggiora in maniera più incisivo su le aree del centro adriatiche, con precipitazioni che poi si estenderanno anche verso Basso Lazio e Campania.

CAMBIAMENTO METEO DRASTICO CON CROLLO DELLE TEMPERATURE
L’arrivo d’aria più fresca dai Balcani porterà ad una flessione delle temperature da domenica, più accentuata su le aree adriatiche. Il abbassamento delle temperature dilagherà poi da ogni parte e la prossima settimana sarà in generale con tempo fresco e a tratti ventoso per una dominante movimentazione del nord pur in un contesto in maggior numero anticiclonico.

ULTERIORI TENDENZE
Ci attende una fase bene più fresca per grande parte de la nuova settimana, senza escludere instabilità a tratti principalmente su le aree centro-meridionali adriatiche. Il tempo assumerà da ogni parte un sapore più autunnale. Una colata fredda più incisiva non è esclusa giungere verso il weekend e a ridosso d’Ognissanti.

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK veloce a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, ovvero vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*