METEO sino 29 settembre. BURRASCA con diminuzione delle temperature, inizia l’AUTUNNO



METEO DAL 23 AL 29 SETTEMBRE 2018, ANALISI E PREVISIONE
Ultime battute di meteo d’estate, poi lo situazioni muterà radicalmente prospettandoci un vero cambio di stagione. L’autunno era appunto rimasto per ora in disparte, ma già in Europa sono giunte le prime burrasche di forte entità, con aria sempre più fresca che dilagherà decisa e presto abbiamo dei riflessi anche sull’Italia.

Primi cenni di mutamento si sono già avuti al Nord Italia, per l’indebolimento dell’alta pressione ed il contemporaneo transito di un primo stimolo instabile sul Nord-Est. Una perturbazione più considerevole è attesa ma addossarsi a le Alpi, per poi attraversare velocemente lo Stivale nella giornata di lunedì.

Sarà questo fronte a fare da apripista all’irruzione delle correnti del Nord, collegate all’affondo di una saccatura dell’artico che influenzerà più direttamente l’Europa Del centro ed Orientale. In Italia l’influenza di quest’aria fredda sarà più marginale, ma in ogni modo sufficiente per dirimere al caldo anormale e godere di tempo più adatto al periodo.

METEO CON SCENARI PIU’ AUTUNNALI, MA POI ANTICICLONE
Le temperature crolleranno anche di 10 gradi, se non ancora, riguardo al contesto attuale e precipiteranno localmente sotto le medie, particolarmente in montagna e su i settori orientali. Ricordiamo che ora siamo in una fase di caldo anormale davvero forte e pertanto l’abbassamento delle temperature riporterà situazioni climatiche maggiormente in linea con quelle attese a la fine di settembre.

Il tempo inizierà ad avere connotati più autunnali, anche senza i sistemi frontali e dell’atlantico. Il refrigerio verrà ulteriormente esaltato dai venti del Nord in rinforzo. Il meteo tenderà in ogni modo poi a migliorare fra giovedì e venerdì, con calo del vento e risalita delle temperature massime per merito del ritorno da protagonista dell’alta pressione.

METEO DOMENICA 23 SETTEMBRE, SOLE MA SI AVVICINA PERTURBAZIONE
Avvio di giornata con nubi sparse in Valle Del Po e coste del Nord adriatiche, ma senza eventi e con tendenza a aperture. Sole preponderante sul resto d’Italia, a parte addensamenti residui in Sicilia. Dalla serata un recente stimolo atlantico si addosserà a le Alpi portando un crescita delle nubi al Nord e in Toscana, con eventi in arrivo a fine giornata verso i confini delle alpi ed il Friuli.

METEO INIZIO SETTIMANA, PASSAGGIO PERTURBAZIONE E POI VENTI FORTI
La perturbazione scivolerà con la parte più attiva lunedì su i Balcani, coinvolgendo in ogni modo anche l’Italia determinando instabilità dapprima su medio-alto adriatico, poi lungo le zone interne del Centro-Sud, con acquazzoni più importanti su i versanti adriatici, ma in sconfinamento anche su questi tirrenici.

Ci sarà viceversa bel tempo al Nord, ma con venti secchi del Nord favonici. Nella giornata di martedì ampie aperture torneranno a dominare la scena sul Centro-Sud Peninsulare, mentre un po’ di instabilità potrà insistere su le Isole Maggiori con qualche acquazzone anche burrascoso. Al Nord Italia continuerà a prevalere il sole. I venti rinforzeranno dappertutto, di Bora e Grecale.

DECISO CALO TERMICO, FINO A 10 GRADI IN MENO
La rinfrescata vera e propria si manifesterà in avvio di settimana, con aria più fresca dai quadranti nord-orientali che dilagherà principalmente a iniziare da martedì. Il refrigerio sarà più forte su i settori adriatici e verrà esaltato dalla ventilazione del nord in accentuazione. L’aria diverrà pungente al primo mattino, particolarmente al Centro-Nord.

ULTERIORI TENDENZE
Abbiamo maniera di apprezzare un tempo più adatto all’autunno, ma per ora non arriveranno ancora i sistemi frontali e atlantica. Fra l’altro, l’alta pressione appare tornare forte sull’Italia già tra giovedì e venerdì, con una nuova fase non solo di bel tempo ma anche di temperature in aumento che porteranno un po’ ancora tepore nelle ore del centro diurne.

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK veloce a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, ovvero vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*