METEO sino 30 ottobre. Breve tregua, poi MALTEMPO autunnale nel weekend



METEO DAL 24 AL 30 OTTOBRE 2018, ANALISI E PREVISIONE
Cattivo tempo ancora crudele al Sud, ma il meteo sta rapidamente migliorando per effetto dell’allontanamento del ciclone ciclonico verso il Mare Libico e poi il Mediterraneo Orientale. L’alta pressione, successivamente essersi insediato sul Centro-Nord dell’Italia, riconquista anche il Sud, sebbene tutta la nostra Peninsula si venga a trovare lungo il bordo orientale de la conformazione anticiclonica.

Questo significa che correnti del Nord continuano a coinvolgere l’Italia, ma bene meno freddo riguardo a quelle affluite fra domenica e lunedì. Le temperature risaliranno ulteriormente un po’ da ogni parte, specialmente su zone tirreniche e sul Nord Italia laddove l’impennata termica sarà accentuata dall’effetto delle correnti favoniche in discesa da le Alpi.

Sostanzialmente mercoledì abbiamo foehn e temperature addirittura estive in molteplici aree del Nord-Ovest, ma sarà una condizione fugace. Il bel tempo, portato dall’alta pressione, dominerà per tutta la parte del centro de la settimana, ma poi si andrà verso un recente mutamento meteo con altro brutto tempo. La tregua durerà poco.

METEO AUTUNNALE, PERTURBAZIONE NEL WEEKEND
A iniziare da venerdì assisteremo all’affondo verso l’Europa Centro-Occidentale di una nuova incursione fredda e perturbata, che poi scivolerà a le latitudini mediterranee con una traiettoria bene più occidentale riguardo all’assalto perturbato altro, favorendo la nascita di una bassa pressione mediterranea che potrebbe determinare brutto tempo dal sapore ancor più autunnale.

Abbiamo un tempo più umido, meno freddo e con piogge potenzialmente abbondanti anche sul Settentrione dell’Italia e su le zone tirreniche. Non solo piogge, ma anche la così attesa neve su le Alpi. Sarà in fin dei conti uno circostanza tipicamente autunnale, come finora non era capitato visto che la stagione in corso mostra l’anomalia di grosse piogge al Sud e scarse fasi piovigginose al Nord.

METEO MERCOLEDI, PIU’ SOLE OVUNQUE GRAZIE ALL’ANTICICLONE
Situazioni soleggiate e tempo bene più piacevole, visto che in questa fase l’alta pressione riuscirà a spingere sull’Italia, allontanando verso levante il flusso freddo da nord. Solo su le Alpi di frontiera orientale si avrà qualche fugace precipitazione nevosa in alta quota oltre i 2000 m, mentre ulteriore locale instabilità insisterà su la Sicilia. Le correnti permarranno del Nord da ogni parte.

BALZO VERSO L’ALTO DELLE TEMPERATURE, SPECIE AL NORD-OVEST
Da segnalare che, in concomitanza di questo aumento delle temperature, continueranno ma ad affluire venti del Nord più temperati in quota e maggiormente farà irruzione il foehn rafficoso su le vallate delle alpi e la Valle Del Po, con brusca temporanea impennata delle temperature. I valori si spingeranno anche oltre i 26/28 gradi su i fondivalle delle alpi e fra Piemonte e Lombardia.

METEO CAMBIA DA VENERDI’, PEGGIORA DAL NORD
Giovedì sarà ancora una giornata di attesa e in maggior numero soleggiata, mentre da venerdì l’alta pressione inizierà a ritirarsi per l’affondo di una nuova saccatura verso il Centro-Ovest Europa che richiamerà flussi più umidi di libeccio verso l’Italia. L’approssimarsi de la perturbazione determinerà un incremento delle nubi e primi locali acquazzoni al Nord-Ovest e su la Toscana.

ULTERIORI TENDENZE
Confermato il peggioramento del weekend, quando entrerà nel vivo la parte più attiva di una perturbazione, sempre coadiuvata da correnti fredde delle alte latitudini, ma con rotta più occidentale che potrebbe favorire un’ondata di brutto tempo autunnale, più diffusa sull’Italia, stavolta anche al Nord e zone tirreniche. Le precipitazioni potranno risultare abbondanti.

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK svelto a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, ovvero vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*