METEO sino al 20 Novembre altro forte MALTEMPO, ma verso il FREDDO



POSSIBILE EVOLUZIONE METEO SINO AL 20 NOVEMBRE
Le situazioni meteo faticheranno a migliorare sotto la sfilza di perturbazioni provenienti dall’Oceano Atlantico. I cicloni grandiosi approfitteranno de la mancanza di un’Alta Pressione capace di ostacolarne il cammino e in tal maniera avranno strada libera sin sul Mediterraneo.

In tema d’Alta Pressione potrebbero subentrare talune interessanti modificazioni, modificazioni che se confermate potrebbero anche facilitare la discesa d’aria fredda dal Circolo Polare Artico. Se così fosse non ci sarebbe nulla di inconsueto, rammentiamoci che stiamo procedendo destinati verso l’esordio dell’inverno meteorologico (1° dicembre la data ufficiale).

PIOGGE, PIOGGE E ANCORA PIOGGE
A nostro avviso, successivamente aver “indiretto” le ultimissime emissioni dei più accreditati modelli esatti di previsione, crediamo che l’Italia sia destinata a restare preda delle piogge. Probabilmente non saranno violente come accaduto sino a questo momento, nondimeno potenziali spostamenti dell’Alta Pressione potrebbero facilitare l’isolamento di strutture depressionarie in quella punto per noi altamente penalizzante: fra la Peninsula, il nord Africa e le due Isole Maggiori.

TEMPERATURE DESTINATE A CALARE
A quanto pare le proiezioni termiche suggeriscono, dal 15 novembre in poi, un generale significativo abbassamento delle temperature. Temperature che dovrebbero riportarsi verso valori indubbiamente più adatti al periodo, pur con le solite eccezioni del caso (a seconda delle aree e a seconda delle configurazioni dell’atmosfera che andranno a realizzarsi).

Chiaro che se dovessero intervenire diminuzioni più corpose, tali da consegnarci valori più basse a le medie stagionali, vorrebbe dire freddo da nord. Lo ripetiamo, ipotesi che rientrerebbe nell’ordine naturale delle cose.

IN CONCLUSIONE
Si profila un mese di Novembre all’insegna del tempo estremamente incerto, volubile, a tratti davvero cattivo causa entità caricata delle precipitazioni. Ripensare a i discorsi di un anno fa, quando la siccità attanagliava il nostro Paese, oggi fa un certo effetto.

LINK lesto a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, o vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*