METEO sino al 22 LUGLIO: forte ondata di CALDO


immagine 1 articolo 51724

PROBABILE EVOLUZIONE METEO SINO AL 22 LUGLIO
La evolutività meteo climatica di Luglio potrebbe proseguire. L’alternanza fra avvezzioni di caldo, particolarmente copiose, e fasi burrascose appare destinata a continuare anche nelle prossime settimane. L’Alta Pressione del nord Africa resterà molto vicina all’Italia, diciamo collocata fra la Peninsula Iberica e il nostro Paese e pronta ad approfittare dell’eventuale assenza di perturbazioni in grado di ostacolarne il dominio.

Perturbazioni che ciononostante non sembrano volersi fermare e potrebbero dal canto proprie rappresentare un serio ostacolo. Le infiltrazioni, più o meno importanti, potrebbero riuscire ad avere delle influenze anche sul nostro Paese e questo darebbe luogo non soltanto a temporanee rinfrescate ma a nubifragi acquazzoni davvero intensi.

PROSPETTIVE AFRICANE
Andando con ordine possiamo confermare quanto scritto ne i altri approfondimenti, ovvero intorno a metà luglio abbiamo a che fare con una movimentazione d’aria relativamente fresca che potrebbe incentivare nubifragi acquazzoni in diverse regioni d’Italia.

Dopodiché, a inizio ultima decade, un po’ tutti i modelli esatti di previsione concordano nell’individuare un considerevole consolidamento dell’Alta Pressione del nord Africa. Questo significherebbe chiaramente nuova ondata di caldo, intensa, ma potrebbe anche trattarsi di un’ondata di calore persistente.

PROIEZIONI TERMICHE
Osservando le proiezioni termiche è probabile individuare anomalie estese, ovvero valori maggiori a le medie stagionali un po’ su tutte le aree. Le più incisive potrebbero coinvolgere i versanti occidentali del Paese, questo perché il fulcro dell’Alta pressione stazionerebbe fra la Peninsula Iberica e la Sardegna. Da valutare, ipotesi attualmente minoritaria, possibili spifferi d’aria fresca lato Adriatico.

IL TREND METEO CLIMATICO DEL LUNGO TERMINE
Ricapitolando, originariamente potremmo avere situazioni di tempo localmente instabile su certune aree causa una movimentazione d’aria fresca che andrebbe a lambire maggiormente le aree del Nord e adriatiche. Dopodiché potrebbe subentrare un periodo estremamente favorevole all’Alta Pressione del nord Africa che potrebbe condizionare parte dell’ultima decade mensile allontanando i nubifragi acquazzoni e favorendo picchi di caldo opprimente notevoli.

IN CONCLUSIONE
Estate che procede celere verso il clou della stagione e sembrerebbe decisa ad affermare il dominio del bel tempo.

LINK spedito a le PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia, o vai su CERCA la tua zone nel campo form su a la pagina:

Aggiornamenti e controllo evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO passa qui

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO passa qui

Per le previsioni meteo del globo passa qui

Per le previsioni meteo d’Europa passa qui

Per le previsioni meteo dell’italia passa qui

Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui

Per le previsioni meteo televisive passa qui

Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui

Per l’quota de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.