Meteo sognatori: il candido Natale



Ammettiamolo, quando si pensa al Natale si pensa al freddo, a la neve. I meteo sognatori immaginano, desiderano situazione incantati, immaginano la “dama bianca” scendere copiosa dal cielo. Immaginano la neve ricoprire tutto, ovattare con il suo mantello muto l’ambiante confinante.

Chissà perché, forse perché fino da piccoli le fiabe natalizie sono fiabe perché incantate. E nell’incanto, spesso, c’era la neve. Ed è così che, anche cresciuti, ci ritroviamo puntualmente ad osservare modelli numerici di previsione nella speranza di trovare la risposta. Una risposta a i nostri desideri.

Quest’anno, forse, potrebbe succedere qualcosa. Le dinamiche dell’atmosfera si stanno orientando verso situazione incantati. Le dinamiche dell’atmosfera stanno suggerendo importantissimi mutamenti, un cambio che potrebbe risultare epocale.

Un cambio che potrebbe aprire la strada a un Inverno sorprendente, uno di quegli inverni capaci di entrare prepotentemente ne gli annali meteorologici. Occorrerà pazienza, magari non tutti i sogni si avvereranno, ma i presupposti ci son tutti. Forse torneremo tutti un po’ bambini, poi per carità, ci sarà chi neve non vorrà vederne e lo capiamo.

Noi, dal canto nostro, continueremo a monitorare la condizione e poichè meteo appassionati proveremo a descrivervi una condizione che potrebbe realmente riportarci indietro ne gli anni. A la faccia dei mutamenti climatici.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*