METEO – torna la NEVE su le ALPI, imbiancate le zone oltre i 1500 m di quota in Piemonte e Valle d’ Aosta

  • Risveglio candido stamani su le Alpi con la Neve localmente fino sotto i 1500 m di quota.

    Imbiancate le Alpi oltre i 1500 m di quota in Piemonte e Valle d’ Aosta – fotografia vitton.itindex.it

    METEO – torna la NEVE su le ALPI, imbiancate le zone oltre i 1500 m di quota in Piemonte e Valle d’ Aosta – 14 Maggio 2018 – Così come avvertito nelle altri notizie meteo, vi facciamo vedere la neve di Maggio su le Alpi di Piemonte e Valle d’ Aosta fino sotto i 1500 m di quota, più su viceversa su i residui versanti delle alpi. Su la fotografia accanto si vede la bella precipitazione nevosa caduta in notte su la valle di Susa in Piemonte, fiocchi bagnati nel corso di le prime ore di stamani anche a Bardonecchia a quota 1200 m e a Limone Piemonte 1300 m nel cunese. Il tutto viene generato dall’ ingresso delle correnti più fresche dai quadranti nord-occidentali e di matrice nord-atlantica arrivate a ridosso dell’ arco delle alpi nella giornata di ieri, Domenica 13 Maggio. Nelle prossime ore saranno ancora probabili nevicate o piogge nevosi peculiari del periodo primaverile su le Alpi occidentali con altezze più su nel corso di le ore del centro, sin a 1500 m di quota nella prossima notte. […]

  • Fonte

    Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

    Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO passa qui
    Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO passa qui
    Per le previsioni del tempo del globo passa qui
    Per le previsioni del tempo in Europa passa qui
    Per le previsioni del tempo dell’italia passa qui
    Per le previsioni del tempo de la tua regione passa qui
    Per le previsioni del tempo in TV passa qui
    Per le previsioni del tempo del moto ondoso passa qui
    Per l’altitudine de la neve passa qui

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Ti potrebbero interessare anche:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *