Meteo: PESANTE ALLERTA UFFICIALE della Protezione Civile Nazionale per Lunedì 11 Febbraio, ecco dove

Meteo: PESANTE ALLERTA UFFICIALE della Protezione Civile Nazionale per Lunedì 11 Febbraio, ecco dove

Allerta meteo protezione civile Allerta meteo protezione civile

Comunicati Stampa

Maltempo: venti di burrasca sulle regioni del Centro-Nord e sui settori tirrenici del Centro-Sud

Nelle prossime ore sull’Adriatico settentrionale si formerà un’area di bassa pressione che determinerà una decisa intensificazione della ventilazione dai quadranti occidentali al Centro-Nord, specialmente sui settori appenninici tosco-emiliani e umbro-marchigiani, in successiva estensione alle restanti regioni centro-meridionali, iniziando dai settori tirrenici.
Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dalla serata di oggi, domenica 10 febbraio venti di burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti occidentali, su Toscana, Marche e rilievi appenninici dell’Umbria.

Dal mattino di domani, lunedì 11 febbraio, i venti di burrasca nord-occidentali interesseranno i settori costieri del Lazio. Possibili mareggiate lungo le coste esposte.
Sulla base dei fenomeni previsti non è stata valutata per la giornata di domani alcuna criticità idrogeologica sul territorio nazionale.
Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO nazionali confronto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI nazionali confronto QUADRUPLO clicca qui
Per le previsioni meteo del globo clicca qua
Per le previsioni europee clicca qui
Per le previsioni in Italia clicca qua
Per le previsioni del tempo regionali clicca qua
Per le previsioni del tempo in TV seleziona qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’altezza della neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*