METEO: vi facciamo vedere che FINE farà l’ESTATE 2018 prima ancora di INIZIARE. SPIRALE TEMPORALESCA di GRANDINE in Italia

METEO: vi facciamo vedere che FINE farà l’ESTATE 2018 prima ancora di INIZIARE. SPIRALE TEMPORALESCA di GRANDINE in Italia
Fra escalation di forti rovesci e tentativi anticiclonici, l’attuale stagione rompe gli schemi
Articolo del 9/07/2018

ore 22:42

scritto da

Marco Castelli

Meteorologo

METEO: ESTATE 2018, CLIMA impazzito in Europa. Ecco cosa sta per accadere in ItaliaMETEO: ESTATE 2018, CLIMA impazzito in Europa. Vi facciamo vedere cosa sta per accadere in ItaliaIl tempo è impazzito, non solo in Italia, ma anche in altre nazioni appare davvero aver perso la bussola. E’ un’estate questa che dunque rompe gli schemi, che scombina i piani e se volessimo fare un bilancio di questi primi 40 giorni de la stagione (quella meteorologica è iniziata l’1 Giugno, mentre quella astronomica il 21) ci accorgeremmo che tutto appare essersi capovolto. Il vecchio continente è ormai da settimane a le prese con situazioni molto particolari: Grande Bretagna e Scandinavia, così per attuare due esempi, hanno visto una presenza massiccia dell’alta pressione che ha portato un’anomala stabilità e a dire il vero anche un grande caldo, con valori termici bene al di sovra de la media. Mentre i versanti del Nord ed orientali europei stanno vivendo una fase piuttosto secca e scarsa di piogge, fra la Peninsula Iberica e i Balcani e dunque Italia compresa, la condizione è diametralmente opposta, con precipitazioni più assidui de la norma e con un surplus pluviometrico non indifferente: questo per colpa del continuo andirivieni delle perturbazioni dell’atlantico che a più riprese tornano a far visita anche (e principalmente) al nostro Paese.

L’escalation di forti rovesci che si sta verificando dunque in Europa, sta coinvolgendo pienamente l’Italia, anche con una certa violenza e la cronaca di queste settimane ha rilevato, ahinoi, eventi particolarmente estremi. Per il nostro Paese pare che l’Estate 2018 proseguirà seguendo questo trend, lo abbiamo detto reiteratamente, ma gli ultimi aggiornamenti dei modelli confermano sostanzialmente questa ipotesi, vale a dire che la stagione possa continuare così com’è iniziata: all’insegna de la evolutività. Sia chiaro, non mancherà qualche tentativo da parte dell’alta pressione (azzorriano o africano che sia) di estendersi sull’Italia, ma il suo dominio tenderà a durare poco, lasciando zona all’inarrestabile transito dei forti rovesci. Per quanto riguarda, infine, le temperature, proseguirà l’altalena termica fatta di alti e bassi, ma con valori sostanzialmente in linea con la media del periodo o di poco maggiori.In finale ci attende un prosieguo di Estate caldo, ma senza eccessi e in compagnia di una certa instabilità, a la quale, peraltro, siamo ormai bene abituati.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni del tempo del globo clicca qua
Per le previsioni del tempo in Europa clicca qua
Per le previsioni del tempo in Italia clicca qua
Per le previsioni del tempo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni del tempo televisive clicca qua
Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua
Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.