Meteo week-end : caldo e afa da nord a sud, ma occhio a i nubifragi acquazzoni!

Alta pressione africano sul Mediterraneo sempre più caldo. Occhio a i nubifragi acquazzoni nel week-end.

Meteo / Durante del week-end l’alta pressione africano, come da le attese, si rafforzerà gradualmente su grande parte del Mediterraneo Centro-Sud alimentando la risalita di aria progressivamente sempre più calda che si farà sentire principalmente sull’Italia Centro-Sud. Giusto qua per di più abbiamo anche le situazioni meteo maggiormente costanti.

Il nord sarà solo lambito dal ampio alta pressione africano e pertanto resterà in balia di correnti più fresche (solo in alta quota) che saranno determinanti per la formazione di acquazzoni e nubifragi acquazzoni. La massa d’aria fresca, in realtà, scivolerà su quella bene più calda che ci sarà al suolo e dai forti contrasti nasceranno abbondanti cumulonembi carichi di pioggia, colpi di vento e anche grandine. Dunque da questa condizione possiamo bene cogliere che il caldo si farà sentire su tutta Italia, nord compreso, ma qua sarà certamente più facile assistere a instabilità pomeridiana e di sera. I nubifragi acquazzoni interesseranno principalmente i versanti collinari e montani (specialmente del Triveneto) ne i giorni di venerdi e sabato, mentre domenica abbiamo nubifragi acquazzoni e acquazzoni bene più forti e diffusi, dal Piemonte sino al Friuli Venezia Giulia.

Al sud viceversa il grande caldo sarà accompagnato da cieli lieti e così Sole, come minimo sin a sabato 14. Qualche temporale in più potrebbe affacciarsi nella giornata di domenica 15 su Marche, Abruzzo, Umbria e Toscana, ma in ogni modo parliamo di eventi isolati e rapidi. 

Le temperature si porteranno sin verso i 33°C al nord, mentre sul centro-meridionale abbiamo valori prossimi a i 35/36°C specialmente su Puglia, Sardegna e Sicilia. Si farà sentire anche l’afa su quasi tutta Italia per causa dei venti solitamente tenui o, nelle aree più interne, assenti. Non escludiamo un successivo crescita delle temperature al sud ad inizio de la prossima settimana (con punte sin su i 40°C) ma attualmente sono solo ipotesi a lungo termine… ne riparleremo meglio ne i prossimi aggiornamenti!


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*