METEO: WEEKEND di una ESTATE con il CONTAGOCCE. Sabato 14 e Domenica 15 fra AFA, ZANZARE e poi TEMPORALI

METEO: WEEKEND di una ESTATE con il CONTAGOCCE. Sabato 14 e Domenica 15 fra AFA, ZANZARE e poi TEMPORALI
Estate sempre con il contagocce, successivamente una breve parentesi rovente, torneranno i nubifragi acquazzoni
Articolo del 12/07/2018

ore 15:03

scritto da

Stefano Rossi

Meteorologo

METEO: WEEKEND, Sabato 14 LINGUA AFRICANA sull'Italia, ma già Domenica 15 perderà colpiMETEO: WEEKEND, Sabato 14 LINGUA AFRICANA sull’Italia, ma già Domenica 15 perderà colpiPochi ultimi passi ci separano dal prossimo weekend, il secondo del mese di Luglio. Le aspettative sono tante, principalmente perchè particolarmente ne gli ultimi giorni, il tempo è altalenante, particolarmente al Nord e la voglia di veder definitivamente esplodere la stagione è forte. Ebbene, i desideri verranno in parte esauditi giusto durante del fine settimana, quando sembrerà finalmente essere “entrata” l’estate, che, nondimeno, si donerà a noi con il contagocce. Entriamo meglio nel dettaglio e scopriamo insieme cosa dicono gli ultimi aggiornamenti dei nostri modelli.

L’alta pressione si rinforzerà ulteriormente Sabato 14 con la sua lingua che accarezzerà tutto il nostro Paese: il weekend inizierà dunque una meravigliosa giornata, caratterizzata dal sole un po’ su tutto il territorio statale e con il cielo che si presenterà in maggior numero sereno da Nord a Sud, quandanche non si esclude la possibilità che nel corso di le ore pomeridiane possano verificarsi sull’arco delle alpi de gli casuali nubifragi acquazzoni di calore. Ma attenzione, si tratterà di una stabilità soltanto breve, quanto meno su talune zone del nostro Paese. Già nella giornata di Domenica 15, proprio così, avvertiremo le prime avvisaglie di un ennesimo modifica del tempo, con qualche temporale che sarà probabile su i monti delle alpi e prealpini, ma che non è escluso possa estendersi anche a le medio alte pianure. Entro la sera eventi burrascosi potrebbero spingersi un po’ su tutti i versanti delle nostre aree del Nord. Al Centro Sud viceversa andrà veramente meglio, l’alta pressione qua garantirà un ampio soleggiamento dappertutto, eccetto per rari disturbi su i monti lucani.

Per quanto riguarda infine le temperature, come già accennato da qualche giorno, esse subiranno una decisa impennata, risultando in generale incremento con valori maggiori a i 30°C su tutto il Paese, ma con picchi addirittura di 40°C nelle zone interne delle estreme aree del mezzogiorno. Principalmente nella giornata di sabato la sensazione sgradevole di afa si farà sentire parecchio, per colpa di un più elevato tasso di umidità. Avvisaglie, dicevamo. La prossima settimana, proprio così, ci riserverà una nuova sorpresa: una perturbazione atlantica si farà strada sul Belpaese portando nubifragi acquazzoni più diffusi e anche un crollo delle temperature, ma di questo parleremo ne i nostri prossimi approfondimenti.

Ad ogni maniera, da questa condizione estremamente incerta in realtà c’è un vincitore: la zanzara. Complici le situazioni meteo climatiche che alternano caldo a piogge, il irritante insetto quest’anno è più accanito del solito e sta dando veramente molto fastidio in talune aree come in Emilia Romagna e Veneto, ma non solo: in conclusione è giusto il caso di dirlo, non ce ne va una dritta…

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni del tempo globali seleziona qui
Per le previsioni del tempo in Europa seleziona qui
Per le previsioni del tempo in Italia seleziona qui
Per le previsioni del tempo de la tua regione seleziona qui
Per le previsioni del tempo televisive seleziona qui
Per le previsioni del tempo del moto ondoso seleziona qui
Per l’quota de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*