Meteo: WEEKEND, già da Venerdì, poi Sabato e Domenica ITALIA TRAVOLTA da un CICLONE con GRANDINE. Ecco DOVE

Meteo: WEEKEND, già da Venerdì, poi Sabato e Domenica ITALIA TRAVOLTA da un CICLONE con GRANDINE. Ecco DOVE

Un altro ciclone in arrivo nel weekendUn altro ciclone in arrivo nel weekendGià su Venerdì 17 è atteso l’arrivo di una nuova PERTURBAZIONE che porterà sin dal mattino alcune piogge limitate al Nord Ovest come sul Piemonte, la valle d’Aosta e la Lombardia montuosa. Fra il pomeriggio e la sera il peggioramento si sposterà lentamente verso il Nord Est. Sarà il preludio ad un ulteriore e serio peggioramento atteso fra SABATO E DOMENICA quando avremo l’ennesimo WEEKEND da incubo, l’ITALIA infatti verrà TRAVOLTA dall’ennesimo CICLONE con TEMPORALI e GRANDINE su molte regioni. Vediamo dunque nel dettaglio DOVE colpirà il brutto tempo.

La formazione di un FREDDO CICLONE sull’Italia infatti, ci proietterà verso un Sabato 18 dove il risveglio sarà caratterizzato da uno spesso e minaccioso tappeto di nubi impegnate a dispensare rovesci sparsi e TEMPORALI praticamente su tutte le regioni settentrionali in particolar modo su basso Piemonte, Lombardia meridionale, Emilia e sulla fascia più meridionale del Veneto. Tornerà a cadere un po’ di neve sulle Alpi, sopra i 1600/1700 metri.
Anche il Centro verrà coinvolto da piogge e temporali, soprattutto la Toscana e a seguire anche le Marche, l’Umbria e tutto il Lazio, con forti rovesci possibili anche su Roma.
Il tempo sarà infine spiccatamente instabile anche al Sud, con possibili piovaschi fra la Campania e la Puglia settentrionale.
Torneranno a crollare i termometri al Nord e su alcuni tratti del Centro, mentre solo al Sud le temperature risulteranno in aumento.

Arriviamo così alla giornata di Domenica 19, anch’essa destinata ad essere rovinata dal brutto tempo e ancora una volta soprattutto al Nord, dove il vortice di bassa pressione comincerà a richiamare aria più fredda, provocando una rinnovata fase di maltempo, all’insegna di rovesci e locali temporali.
Andrà solo un po’ meglio invece al Centro, dove si avranno alcune schiarite, ma anche diverse precipitazioni, specie su Toscana, Umbria e Marche.
Al Sud, dove un maggior irraggiamento solare garantirà un contesto climatico decisamente più consono alla stagione, ma anche qui niente di trascendentale.

if(adv_cm<2){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: 'organic-thumbnails-a', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix'});
}

if(adv_cm==0){
window._taboola = window._taboola || ;
_taboola.push({mode: ‘thumbnails-a’, container: ‘taboola-below-article-thumbnails-2nd’, placement: ‘Below Article Thumbnails 2nd’, target_type: ‘mix’});
}

if(adv_cm>0){(adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({});} else document.getElementById(‘gad-nat’).style.display=’none’

Un altro ciclone in arrivo nel weekendUn altro ciclone in arrivo nel weekendGià su Venerdì 17 è atteso l’arrivo di una nuova PERTURBAZIONE che porterà sin dal mattino alcune piogge limitate al Nord Ovest come sul Piemonte, la valle d’Aosta e la Lombardia montuosa. Fra il pomeriggio e la sera il peggioramento si sposterà lentamente verso il Nord Est. Sarà il preludio ad un ulteriore e serio peggioramento atteso fra SABATO E DOMENICA quando avremo l’ennesimo WEEKEND da incubo, l’ITALIA infatti verrà TRAVOLTA dall’ennesimo CICLONE con TEMPORALI e GRANDINE su molte regioni. Vediamo dunque nel dettaglio DOVE colpirà il brutto tempo.

La formazione di un FREDDO CICLONE sull’Italia infatti, ci proietterà verso un Sabato 18 dove il risveglio sarà caratterizzato da uno spesso e minaccioso tappeto di nubi impegnate a dispensare rovesci sparsi e TEMPORALI praticamente su tutte le regioni settentrionali in particolar modo su basso Piemonte, Lombardia meridionale, Emilia e sulla fascia più meridionale del Veneto. Tornerà a cadere un po’ di neve sulle Alpi, sopra i 1600/1700 metri.
Anche il Centro verrà coinvolto da piogge e temporali, soprattutto la Toscana e a seguire anche le Marche, l’Umbria e tutto il Lazio, con forti rovesci possibili anche su Roma.
Il tempo sarà infine spiccatamente instabile anche al Sud, con possibili piovaschi fra la Campania e la Puglia settentrionale.
Torneranno a crollare i termometri al Nord e su alcuni tratti del Centro, mentre solo al Sud le temperature risulteranno in aumento.

Arriviamo così alla giornata di Domenica 19, anch’essa destinata ad essere rovinata dal brutto tempo e ancora una volta soprattutto al Nord, dove il vortice di bassa pressione comincerà a richiamare aria più fredda, provocando una rinnovata fase di maltempo, all’insegna di rovesci e locali temporali.
Andrà solo un po’ meglio invece al Centro, dove si avranno alcune schiarite, ma anche diverse precipitazioni, specie su Toscana, Umbria e Marche.
Al Sud, dove un maggior irraggiamento solare garantirà un contesto climatico decisamente più consono alla stagione, ma anche qui niente di trascendentale.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI nazionali confronto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni globali seleziona qui
Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua
Per le previsioni meteo in Italia clicca qui
Per le previsioni meteo della tua regione clicca qui
Per le previsioni meteo televisive seleziona qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso seleziona qui
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Numerosi siti Web (incluso il nostro) forniscono mappe grafiche con vari parametri (nuvolosità, pressione, calore , precipitazioni, ecc.).

Mai, tuttavia, tuttavia, a essere preso per rare metal, e questo vale per ogni prodotto cioè postato, non semplicemente per le previsioni stime simbolici.

La scienza che studia il tempo , come definito sopra, è conosciuto come meteorologia.

mappe ad alta quota, normalmente prodotte con i dati delle sonde lanciate nell’atmosfera .

Sabato passageway da ovest a est di a perturbazione debole con precipitazioni molto estese e deboli fragili. Mercoledì e lunedì Correnti occidentali in alta quota con nuvolosità variabile ma senza precipitazioni.

Sud: alcuni nebbia su tra Campania, Molise e Gargano senza fenomeni, soleggiato o più velato sull’altro regioni.

Attenzione diretta al Tirreno Mare : Chiaro sulle coste , Nuvole sparse con grandi radure sul fondi e dorsale laziale, Scattered nuvole con ampie radiazioni sulle pianure toscane, coperte con moderata pioggia sulla toscana. Sull’Adriatico: Dispersed nuvole con ampie radure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*