MODELLO EUROPEO: molte occasioni e noto

La ampia saccatura che sta coinvolgendo i versanti occidentali del Continente evolverà temporaneamente in goccia fredda che si arenerà fra le Isole Maggiori e il nord Africa.

Il prossimo fine settimana sarà caratterizzato da piogge sparse su le Isole e parte del centro-meridionale peninsulare, mentre su le rimanenti aree il tempo sarà asciutto e complessivamente temperato stante un tenue ponte anticiclonico sull’Europa del centro (prima mappa).

 

All’inizio de la settimana prossima si riproporrà la dicotomia barica che ha interessato l’Europa nell’ultima settimana.

Sull’Europa occidentale campeggerà una ampia saccatura foriera di piogge e cattivo tempo, mentre più ad est sarà presente un ampio alta pressione con centro su la vicina Russia.

L’Italia sarà nel mezzo e verrà interessata da un canale sciroccale (indicatore rossa) con piogge anche copiose al nord ovest e su i versanti di ponente.

Il tutto dovrebbe poi muoversi verso levante e fra mercoledi 7 e giovedì 8 novembre tutta l’Italia sarà sotto la pioggia stante la formazione di una leggera bassa pressione sul nostro territorio.

A seguire la pressione potrebbe nuovamente (e temporaneamente) aumentare sull’Italia, ma la previsione a lungo termine mostra ancora molti margini di incertezza. Continuate pertanto a seguirci.

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia comparazione QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo globali clicca qua
Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua
Per le previsioni meteo in Italia clicca qua
Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni meteo televisive clicca qua
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*