Neve in arrivo su le Alpi, sino sotto 1500 m. Fiocchi anche in Appennino

Il sistema frontale nord-atlantica, associata ad un corposo nucleo freddo, è ormai pronta a manifestarsi con meteo contrario a cominciare dal Nord Italia durante de la giornata di domenica. Per effetto del raffreddamento, le temperature scenderanno in maniera grave.


immagine 1 articolo 50894

E’ confermato così il ritorno de la neve su le Alpi in montagna laddove scenderà localmente copiosa bene al inferiore dei 2000 m di quota a cominciare dalla prima serata di domenica, particolarmente su i versanti occidentali maggiormente compromessi dall’aria fredda associata al ciclone.



immagine 2 articolo 50894

La neve potrebbe temporaneamente spingersi al inferiore dei 1500 m su Ovest Piemonte, se non a altezze più basse nel corso di le precipitazioni più forti a cavallo tra domenica e lunedì, quando il rovesciamento dell’aria fredda da le altezze maggiori sarà più accentuato.

Ad inizio settimana nevicherà anche in Appennino, particolarmente versanti del Nord, al di sovra dei 1500/1600 m. La neve tornerà ad imbiancare anche i monti più alti de la Sardegna, dai 1500 m, poiché l’isola sarà maggiormente esposta all’aria fredda che si incanalerà dalla Valle del Rodano.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia comparazione DOPPIO passa qui

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia comparazione QUADRUPLO passa qui

Per le previsioni meteo globali passa qui

Per le previsioni meteo in Europa passa qui

Per le previsioni meteo dell’italia passa qui

Per le previsioni meteo de la tua regione passa qui

Per le previsioni meteo televisive passa qui

Per le previsioni meteo del moto ondoso passa qui

Per l’altitudine de la neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.