NUOVA ALLERTA METEO Protezione Civile

La Protezione Civile ha diffuso un’allerta meteo per molte aree d’Italia, stavolta l’attenzione è indirizzata al Nord Italia.



Comunicati Stampa
Brutto tempo: ancora piogge e forti rovesci al nord
Emissione del 5 novembre 2018
Una perturbazione di origine atlantica favorisce una nuova fase di cattivo tempo su le aree del Nord, in specifico su i versanti delle alpi.

Su la base delle previsioni disponibili, il Dipartimento de la Protezione Civile d’intesa con le aree coinvolte – a le quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile ne i territori interessati – ha emesso un recente avviso di situazioni meteorologiche malevole che integra ed estende gli avvisi emessi ne i giorni scorsi. I eventi meteo, impattando su le diverse zone del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi statale, nel bollettino statale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).
L’avviso prevede il persistere di precipitazioni da sparse a estese, anche a carattere burrascoso, su Piemonte e Friuli Venezia Giulia. da le prime ore di domani, martedì 06 novembre, si prevedono oltre a questo precipitazioni da sparse a estese, anche a carattere burrascoso, su Valle d’Aosta, Lombardia e Liguria. I eventi saranno accompagnati da precipitazioni di forte impeto, frequente attività dell’elettricità e forti raffiche di vento.

Su la base dei eventi previsti e in atto è valutata per il giorno di domani, martedì 6 novembre, allerta gialla su la Valle d’Aosta e su la Liguria, buona parte del Piemonte, Lombardia occidentale, parte del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, dell’Emilia Romagna, dell’Abruzzo e de la Sardegna, nonché per la Sicilia occidentale.

Il quadro meteorologico e delle criticità predette sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base a le altre previsioni e all’evolversi dei eventi, ed è disponibile sul sito del Dipartimento de la Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme a le norme generali di comportamento da tenere in caso di cattivo tempo. Le notizie su i livelli di allerta regionali, su le criticità specifiche che potrebbero riguardare i individuali territori e su le azioni di prevenzione adottate sono gestite da le strutture territoriali di protezione civile, in contatto con che il Dipartimento seguirà l’evolversi de la condizione

Fonte protezionecivile.gov.it

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*