Oggi forti rovesci in agguato su diverse regioni, domenica nel primo pomeriggio peggiora su mezza Italia

SITUAZIONE: sull’Italia è presente aria umida che sfrutta l’instabilità atmosferica pomeridiana per dar vita a forti rovesci a macchia di leopardo; nel frattempo una saccatura ha raggiunto la Francia, accompagnata da corpi annuvolati e da una massa d’aria piuttosto fredda, e durante di domenica tenderà a coinvolgere anche le nostre zone del Nord oltre che parte del centro, favorendo un peggioramento del tempo.

TEMPERATURE: caleranno da domenica nel primo pomeriggio in maniera sensibile sul Nordovest, entro prima serata su tutto il nord e la Toscana, poi anche il resto del centro entro la mattina di lunedì, portandosi leggermente al inferiore dei valori medi del periodo. La fase fresca insisterà per lo meno sino a mercoledì 16.

EVOLUZIONE: dalla saccatura si isolerà sull’Italia un vortice depressionario freddo in quota che insisterà per lo meno sino a le prime ore di mercoledì, andando a rinnovare situazioni di forte instabilità fra nord, centro e Campania, mentre il resto del meridione sarà immischiato più marginalmente.

LUNGO TERMINE: sino a domenica 20 maggio il Mediterraneo potrebbe continuare ad essere bersagliato dall’affondo di saccature o di piccoli ma insidiosi vortici freddi in quota; se dovessero localizzarsi troppo ad ovest innescherebbero sull’Italia una risposta di aria calda e costante, in caso contrario seguiterà a sperimentare situazioni di tempo instabile. Seguiremo la condizione per valutare meglio il posizionamento delle saccature.

OGGI: al nord, su le regioni interne del centro e del sud, presenza di nuvole irregolare con locali manifestazioni perturbate nelle ore del tardo nel primo pomeriggio o de la prima parte de la sera. Eventi più probabili a ridosso dei monti, su la striscia pedemontana e in genere al nord. Più sole su le Isole maggiori e su le coste. Un po’ di caldo nelle ore del centro del giorno.

DOMANI: in mattina ampie aperture su grande parte del Paese, eccetto una nuvolaglia al Nordovest e su la Toscana, rinforzo dei venti di Libeccio. Dal primo nel primo pomeriggio peggioramento anche sensibile al Nordovest con piogge e forti rovesci, poi anche su Toscana, Umbria ed alto Lazio, infine sul Triveneto con precipitazioni sparse e abbassamento delle temperature. Neve su ovest Alpi dal nel primo pomeriggio oltre i 1600metri. Su le rimanenti zone incompleti addensamenti ma senza precipitazioni.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia comparazione DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia comparazione QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni del tempo globali clicca qua
Per le previsioni del tempo d’Europa clicca qua
Per le previsioni del tempo in Italia clicca qua
Per le previsioni del tempo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni del tempo televisive clicca qua
Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qua
Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.