Pasquetta rovinata da una depressione sahariana

Dopo alcuni giorni di tempo piuttosto freddo ed instabile, il rinforzo di una figura anticiclonica, porta con sé un marcato rialzo delle temperature su tutto il Paese. Possiamo definirlo come il primo vero assalto della primavera alle latitudini meridionali d’Europa. L’elevato soleggiamento della seconda metà di aprile ha fatto il resto del lavoro, portando un aumento deciso delle temperature anche nelle zone interne. Per la prima volta dalla fine dell’inverno, è possibile concedersi le prime serate senza necessità assoluta di usare la giacca. La previsione del modello americano sulle anomalie di temperatura previste sabato pomeriggio, mette in luce valori sopra la media su quasi tutto il Paese:

Nei prossimi giorni, la figura di alta pressione che sta attualmente proteggendo il nostro Paese, sarà destinata ad attenuarsi, al suo posto troveremo una circolazione di bassa pressione piuttosto insidiosa. Il perno della depressione prevista nel weekend di Pasqua, sarà collocato sul continente africano, a cavallo tra la Tunisia e l’Algeria. Ne scaturirà un richiamo piuttosto deciso di venti meridionali, il protagonista assoluto della scena sarà il vento di Scirocco, il quale trasporterà una grande quantità di pulviscolo in sospensione nell’atmosfera. La previsione sulle piogge del modello americano riferita al lunedì di Pasquetta, mette in luce una situazione di tempo instabile sul bacino centrale del Mediterraneo. Una perturbazione è prevista attraversare da sud verso nord lo stivale italiano:

Nel periodo successivo appare probabile il proseguimento di un lungo periodo di tempo instabile, la circolazione europea sarà influenzata dalla presenza di una grande saccatura disposta col proprio asse sull’Europa occidentale. Con queste basi di partenza, lo stivale italiano non potrà che essere influenzato da una circolazione di tipo meridionale, associata al passaggio di corpi nuvolosi con possibilità di pioggia soprattutto al nord e sui versanti tirrenici. Ecco come viene disegnata questa sera la grande saccatura dal modello europeo, la previsione si riferisce alla festività del 25 aprile:

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto DOPPIO clicca qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni meteo mondiali seleziona qui
Per le previsioni del tempo europee clicca qui
Per le previsioni del tempo nazionali passa qui
Per le previsioni regionali clicca qui
Per le previsioni del tempo televisive passa qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’altezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Prima di tutto , scegliere quale modello considera più adatto per contare su, quindi valutare criticamente i risultati.

I siti Web lanciano radiosonde, che incrementano attraverso la profondità della atmosfera e bene in alla .

Per tempo atmosferico intendiamo il intricato delle condizioni meteorologiche che si contraggono, il minimo lo strato dell’atmosfera, in un dato momento istante e in il luogo; per “momento” consideriamo un breve intervallo periodo , che può essere un giorno o più giorni.

Questo è nominato foen: si verifica quando fra il nord e il sud delle Alpi c’è una differenza pressoria

In generale temperature molto più di rispetto alla media nel il weekend, di poco minori a Lunedì .

Oggi Giovedì 5 Agosto

Tendenza per Giovedì 12 Nord – occidentali: Coperto con notevoli precipitazioni in Riviera ligure , molto nuvoloso con poca precipitazione sulle pianure lombarde e piemontesi, neve moderata sulle Alpi occidentali e sulle Alpi centrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*